23.5 C
Rome
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_imgspot_img

Malta offre fino a 300 euro agli studenti di inglese in vacanza

L'iniziativa del Governo per rilanciare i consumi e l'economia del Paese

-

- Advertisment -

Gli studenti di inglese che prenotano una vacanza-studio a Malta nel 2021, a partire dallo scorso 1° giugno per 15 o più notti, riceveranno un buono di 10 euro a notte, fino a un totale di 30 notti. L’iniziativa è stata annunciata di recente dal Ministro del Turismo e dal Ministro dell’Economia di Malta.

Tutti gli studenti idonei, che si iscrivono ad un corso in una delle scuole di inglese a Malta, possono spendere immediatamente i loro buoni in tutti i ristoranti e negozi che partecipano all’iniziativa a Malta e Gozo. I buoni sono a disposizione per tutti dal 1° giugno 2021.

Il programma ha un budget di 1 milione di euro che sarà assegnato in base al principio “primo arrivato, primo servito”. L’ente turistico MTA (Malta Tourism Authority) avviserà le scuole via e-mail quando lo schema è in eccesso di richieste. 

Va ricordato che i voucher sono disponibili per gli studenti che soggiornano a Malta esclusivamente per un minimo di 15 notti ed massimo 30 notti. Gli studenti riceveranno un buono di €10 per notte.

Gli studenti ammessi devono inoltre avere compiuto 13 anni di età, e avere prenotato il suo soggiorno dopo il 7 Maggio 2021. Il corso di inglese può invece durare anche soltanto una settimana, se lo studente si ferma poi nell’arcipelago per più di 15 notti.

I buoni possono essere spesi in tutti i punti vendita che accettano i voucher del Governo messi a disposizione di tutti i residenti a Malta per rilanciare i consumi interni e sostenere le attività commerciali messe in ginocchio dall’emergenza coronavirus.

spot_imgspot_img
Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

ceta business forum

Il grande successo del CETA Business Forum: ora via al network UE-Canada

Oltre 500 partecipanti (60% europei e 40% canadesi), 50 relatori e più di 30 partner ufficiali provenienti dall'Unione Europea e dal Canada: sono questi...
sviluppo coesione

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una fase di forte mobilitazione per...
arif virani

CETA Business Forum: la seconda giornata di incontri

E' iniziata con grande entusiasmo la prima edizione del CETA Business Forum. L'evento di matching online dedicato allo sviluppo di scambi e opportunità tra...

CETA Business Forum: si parte

L'attesa è finita. Prende il via oggi la prima edizione del CETA Business Forum, il primo grande evento di matching online dedicato allo sviluppo...
imprese creative

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere investimenti in attività culturali e artistiche,...
spot_img

Economia

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere...

Nuovo bando canadese per l’innovazione accelerata dei materiali

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche Canada (NRC) lancia un bando nell'ambito dei programmi Materials for Clean Fuels and Artificial...

Food: volano gli scambi tra Italia e Nord America

Interscambio tra l’Italia e il Nord America? La vera star è il Food. Lo confermano i dati di ExportPlanning elaborati in esclusiva...
- Advertisement -spot_img