7.7 C
Rome
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

Le donne dell’Ortofrutta: NE PARLIAMO CON… Alessandra Ravaioli

La quarta puntata del nuovo ciclo di videointerviste firmato Imprese del Sud

-

- Advertisment -

Ortofrutta e imprenditoria femminile sono stati i temi toccati nella quarta puntata della rubrica “NE PARLIAMO CON…”, firmata Imprese del Sud, che ha ospitato il Presidente dell’Associazione nazionale “Le donne dell’Ortofrutta“, Alessandra Ravaioli.

L’Italia è il secondo paese produttore di ortofrutta d’Europa (dopo la Spagna) e, grazie alle sue particolari caratteristiche geografiche e climatiche, riesce a offrire standard elevati di qualità, gusto e sicurezza.

Nemmeno il coronavirus ha scalfito il livello di accessibilità a questi nostri prodotti grazie alle stringenti misure di sicurezza che sono state adottate. L’ortofrutta ha superato brillantemente il primo semestre 2020, centrando quota 2,3 miliardi di fatturato, con una quantità di 1,6 milioni di tonnellate di merce esportata e una crescita a valore del 7,6%.

Alessandra Ravaioli ha messo in luce tutto questo, unitamente alla tendenza di una sempre maggiore attenzione delle persone verso il proprio benessere attraverso una sana alimentazione che si sposa alla perfezione con frutta e verdura di qualità: “Siamo di fronte a prodotti con caratteristiche uniche, che hanno solo dei pro, nonostante si cercano di trovare negatività. E la produzione italiana si segmenta in tipologie diverse che sono prodotti tipici riconosciuti a livello europeo o la produzione biologica“.

A tutto questo si unisce il valore aggiunto dell’imprenditoria femminile, in quanto il 70% del settore dell’ortofrutta è rappresentato da donne: “Le donne sono impegnate nella selezione qualitativa del prodotto ortofrutticolo, nella parte amministrativa e comunicativa. Ma salendo di livello la percentuale scende al 2%, e questa carenza nelle posizioni di vertice toglie visibilità alle donne in un mondo che deve a loro gran parte del suo successo. Grazie alla nostra associazione non siamo più invisibili“.

L’intervista integrale ad Alessandra Ravaioli è disponibile nel seguente video:

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img