Le donne dell’Ortofrutta: NE PARLIAMO CON… Alessandra Ravaioli

La quarta puntata del nuovo ciclo di videointerviste firmato Imprese del Sud

-

- Advertisment -

Ortofrutta e imprenditoria femminile sono stati i temi toccati nella quarta puntata della rubrica “NE PARLIAMO CON…”, firmata Imprese del Sud, che ha ospitato il Presidente dell’Associazione nazionale “Le donne dell’Ortofrutta“, Alessandra Ravaioli.

L’Italia è il secondo paese produttore di ortofrutta d’Europa (dopo la Spagna) e, grazie alle sue particolari caratteristiche geografiche e climatiche, riesce a offrire standard elevati di qualità, gusto e sicurezza.

Nemmeno il coronavirus ha scalfito il livello di accessibilità a questi nostri prodotti grazie alle stringenti misure di sicurezza che sono state adottate. L’ortofrutta ha superato brillantemente il primo semestre 2020, centrando quota 2,3 miliardi di fatturato, con una quantità di 1,6 milioni di tonnellate di merce esportata e una crescita a valore del 7,6%.

Alessandra Ravaioli ha messo in luce tutto questo, unitamente alla tendenza di una sempre maggiore attenzione delle persone verso il proprio benessere attraverso una sana alimentazione che si sposa alla perfezione con frutta e verdura di qualità: “Siamo di fronte a prodotti con caratteristiche uniche, che hanno solo dei pro, nonostante si cercano di trovare negatività. E la produzione italiana si segmenta in tipologie diverse che sono prodotti tipici riconosciuti a livello europeo o la produzione biologica“.

A tutto questo si unisce il valore aggiunto dell’imprenditoria femminile, in quanto il 70% del settore dell’ortofrutta è rappresentato da donne: “Le donne sono impegnate nella selezione qualitativa del prodotto ortofrutticolo, nella parte amministrativa e comunicativa. Ma salendo di livello la percentuale scende al 2%, e questa carenza nelle posizioni di vertice toglie visibilità alle donne in un mondo che deve a loro gran parte del suo successo. Grazie alla nostra associazione non siamo più invisibili“.

L’intervista integrale ad Alessandra Ravaioli è disponibile nel seguente video:

Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
- Advertisement -

Ultime news

La Francia monitora i social contro l’evasione fiscale

0
Monitoraggio dei social network come strumento di lotta all'evasione fiscale: l'idea arriva dalla Francia

L’agroindustria in Brasile e le opportunità per l’Italia

0
Offrire alle aziende italiane orientamento e informazioni sul mercato del Brasile per la crescita del settore agroindustria.

Il contribuente condannato non deve rimborsare l’autodifesa del fisco

0
Importante pronuncia della Corte di Cassazione sulle spese processuali nei contenziosi di natura tributaria

Il vino biologico italiano attira i consumatori USA

0
L'Italia offre tante varietà di vino capace di soddisfare ogni nicchia e fascia di consumo tra i consumatori degli Stati Uniti d'America.

PMI Lombardia: l’incentivo Euromed per l’export

0
Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

Economia

L’agroindustria in Brasile e le opportunità per l’Italia

Offrire alle aziende italiane orientamento e informazioni sul mercato del Brasile per la crescita del settore agroindustria.

Il vino biologico italiano attira i consumatori USA

L'Italia offre tante varietà di vino capace di soddisfare ogni nicchia e fascia di consumo tra i consumatori degli Stati Uniti d'America.

PMI Lombardia: l’incentivo Euromed per l’export

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

PMI Emilia Romagna: il voucher per l’export lo offre Euromed

Euromed International Trade eroga un servizio speciale per tutte le imprese che non riusciranno ad ottenere il voucher erogato dalla Regione.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -