Alla scoperta del Laboratorio di Monitoraggio Geomatico del DTC

Le aziende del Lazio potranno conoscere opportunità e servizi offerti dai laboratori scientifici finanziati dalla Regione Lazio.

-

- Advertisment -

Innovazione e sviluppo sostenibile: le priorità del nuovo anno per superare e rafforzare l’economia dopo la diffusione della pandemia sanitaria. Con il supporto di Lazio Innova per conto della Regione Lazio, attraverso un ciclo di incontri on line, aziende e professionisti della Comunità degli Innovatori del Lazio potranno conoscere opportunità e servizi offerti dai laboratori scientifici finanziati dalla Regione Lazio nell’ambito del Centro di Eccellenza del Distretto Tecnologico della Cultura (DTC). Il giorno Venerdì 11 Dicembre 2020 si terrà un approfondimento digitale con il Laboratorio di Monitoraggio Geomatico. La responsabile del Laboratorio, la professoressa Maria Marsella, illustrerà le attività relative allo sviluppo di servizi operativi per i beni culturali attraverso immagini satellitari.

Il Laboratorio offre alle imprese un know-how in tema di tecnologie innovative per la valutazione delle condizioni di conservazione di aree naturali e manufatti e per il monitoraggio dei processi naturali e dei disturbi antropici. Le metodologie di rilievo sono basate sull’integrazione di sensori nei siti locali, prossimali (UAV) e satellitari, calibrate sulle specifiche esigenze del sito o del manufatto.

Le procedure di analisi dei dati utilizzate dal Laboratorio garantiscono affidabilità nell’ambito di contesti di valutazione dei rischi e di messa a punto di misure di mitigazione dei danni e permettono la fruibilità dei risultati attraverso l’implementazione di piattaforme GIS-BIM dedicate. Il Laboratorio fornisce anche una collaborazione alle imprese mediante l’impiego delle proprie strumentazioni e delle proprie capacità di azione e monitoraggio sul campo.

Il network avviato prevede la partecipazione di numerose realtà aziendali e le Università La Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre, Tuscia e Cassino; gli organismi di ricerca CNR, Enea, INFN, una rete di 237 laboratori dotati di attrezzature e strumentazioni scientifiche, know-how e competenze specifiche e tecnologicamente avanzate a servizio del sistema produttivo regionale. Opportunità che meritano attenzione e comprensione da parte delle imprese interessate ad investire in innovazione e tecnologia.

Una decisa collaborazione che vuole innescarsi nei confronti delle imprese mediante l’impiego delle strumentazioni universitarie della Regione e con il supporto di personale altamente qualificato e specializzato.

Domenico Letiziahttps://www.domenicoletizia.it/
Giornalista, scrive per il quotidiano "L’Opinione delle Libertà", e analista economico e geopolitico. Ricercatore e social media manager del “Water Museum of Venice”, membro della Rete Mondiale UNESCO dei Musei dell’Acqua. Responsabile alla Comunicazione per numerose società di consulenza e internazionalizzazione.
- Advertisement -

Ultime news

Lavoratrice vessata dai colleghi: il datore dovrà risarcirla

0
La Corte di Cassazione riconosce il dovere di mantenere un ambiente sereno

Bonus 110%: il peso di burocrazia e restrizioni

0
Il Consiglio Nazionale Ingegneri lancia l’allarme alla luce di una analisi di dettaglio sul mercato degli interventi agevolati dall’Ecobonus e dal Sismabonus.

Le nuove opportunità del mercato spagnolo per le imprese italiane

0
Nel Paese sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo.

Malta concede la prima licenza per produrre cannabis

0
L'isola del Mediterraneo punta ad attirare nuovi investimenti nel settore

Veneto: contributi alle PMI per la ripresa del turismo

0
Il bando della Regione a sostegno delle reti di impresa, associazioni e consorzi

Economia

Le nuove opportunità del mercato spagnolo per le imprese italiane

Nel Paese sono attivi interessanti strumenti di internazionalizzazione a favore delle imprese interessate al mercato spagnolo.

Malta concede la prima licenza per produrre cannabis

L'isola del Mediterraneo punta ad attirare nuovi investimenti nel settore

Veneto: contributi alle PMI per la ripresa del turismo

Il bando della Regione a sostegno delle reti di impresa, associazioni e consorzi

Brexit: regole commerciali e attività doganali

Gli operatori che effettuano cessioni verso il Regno Unito potranno recarsi presso gli Uffici delle dogane e capire le nuove regole doganali.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -