5.7 C
Rome
sabato, Novembre 26, 2022
spot_imgspot_img

La sentenza della CTR Lazio: niente IRAP per avvocati e liberi professionisti:

-

- Advertisment -

Se la presenza in carne ed ossa del titolare dello studio è fondamentale per il regolare svolgimento quotidiano delle attività, l’Irap non è dovuto.

La sentenza che toglie l’odiosa imposta sulle attività produttive alla maggior parte degli avvocati e dei liberi professionisti italiani proviene dalla Commissione tributaria del Lazio [1].

Secondo i giudici, tutte le volte in cui lo studio professionale riesce a funzionare regolarmente, in autosufficienza, anche senza la presenza del professionista di riferimento, l’imposta è dovuta.

Viceversa, se l’assenza del titolare di studio può pregiudicare il buon andamento dell’esercizio e la soddisfazione del cliente, l’Irap non va versata.   In quest’ottica, la presenza di collaboratori, strumentazione e altri beni volti al miglioramento delle prestazioni professionali è totalmente ininfluente ai fini del versamento dell’Irap, se l’assenza del titolare di studio impedisce il regolare svolgimento delle attività quotidiane.

Nella sentenza in commento si legge che ci si può sottrarre all’Irap a condizione che rimanga “nell’esercizio delle professioni intellettuali, in via di principio, assolutamente non configurabile l’esistenza di un’organizzazione che possa funzionare separatamente e indipendentemente dall’intervento del professionista”.

Il requisito fondamentale per ottenere lo sgravio Irap, dunque, pare essere quello dell’insostituibilità del titolare professionista, la cui presenza e attività risulta decisiva per le pratiche in essere nell’ufficio da lui eventualmente diretto.

fonte: http://www.laleggepertutti.it/

[1] C.T.R. Lazio, sent. n. 238/01/13 del 22.04.2013.

Ultime news

Anwar Zibaoui Agenzia mediterraneo - Imprese del Sud

Serve un’agenzia turistica che promuova il Mediterraneo

Obiettivo di questa agenzia dovrebbe essere quello di creare e consolidare un marchio unico per l'intero Mediterraneo.
Grecia Canada Ceta ratifica Imprese del Sud

La Grecia verso la ratifica del CETA

Il nuovo potenziale per lo sviluppo di collaborazioni bilaterali tra Grecia e Canada.
Dieta Mediterranea validata nelle Marche Imprese del Sud

Dieta Mediterranea: validata nelle Marche.

0
La Dieta Mediterranea, patrimonio Unesco, validata scientificamente come volano turistico nelle Marche con il Seven Countries Study.
lavoro Medaweek imprese del Sud

Miglioramento delle competenze e riqualificazione: il mercato del lavoro del 21° secolo

Nel mondo del lavoro, le parole d'ordine saranno upskilling e reskilling. Se ne parlerà al prossimo Medaweek 2022.
Crisi Idrica Italia

Crisi Idrica in Italia: quali sono le regioni che sprecano più acqua?

0
L'articolo in questione riguarda i problemi legati alla rete idrica italiana e di conseguenza allo spreco di acqua annuale, evidenziando le regioni in cui lo spreco è maggiore.
spot_img

Economia

La Grecia verso la ratifica del CETA

Il nuovo potenziale per lo sviluppo di collaborazioni bilaterali tra Grecia e Canada.

Sport nel mediterraneo. Il business potrebbe raggiungere il 2% del suo PIL

L'industria dello sport sta mergendo come una delle fonti più potenziali dell'economia dei paesi sulle rive del Mediterraneo.

L’economia della regione mediterranea al centro del Medaweek

L'ultima edizione del MedaWeek, in presenza, del 2019 ha visto la partecipazione di oltre 1.500 uomini d'affari internazionali.

MedaWeek22, aperte le iscrizioni

MedaWeek22, l'appuntamento annuale che ha riunito più di 39.000 uomini d'affari, leader socio-economici globali e imprenditori.
- Advertisement -spot_img