14.2 C
Rome
giovedì, Ottobre 28, 2021
spot_imgspot_img

La cabina di regia per il digitale in Italia

Riscrivere gli scenari del prossimo futuro attraverso un coordinamento concreto sulle potenzialità del digitale per il commercio e la geopolitica.

-

- Advertisment -

L’importanza della digitalizzazione per il sistema economico e sociale della Penisola italiana diviene sempre più priorità politica. La pandemia sanitaria ha mutato scenari commerciali e geopolitici, accorciando le distanze attraverso gli incontri e i network online. Nel corso delle ultime settimane si è svolto un incontro tra i rappresentanti della prima Cabina di Regia interministeriale sulla Geopolitica del Digitale, che ha visto la partecipazione della Ministra per l’Innovazione e la Digitalizzazione Paola Pisano e della Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico Mirella Liuzzi. Presenti anche rappresentanti del Dipartimento per le Politiche Europee, dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e dell’Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali.

L’obiettivo intrapreso è quello di riscrivere gli scenari del prossimo futuro attraverso un coordinamento concreto sulle potenzialità del digitale per il commercio e la geopolitica. Uno strumento di confronto e coordinamento tra Amministrazioni per contribuire a ridefinire la posizione italiana in termini di proiezione strategica internazionale sui temi digitali, a partire dalla Presidenza italiana del G20, passando per il Digital Services Act e la Digital Tax in sede OCSE, il progetto di Cloud europeo, l’identità digitale europea e il diritto internazionale dello spazio cibernetico. Trattate anche le iniziative di promozione del comparto digitale all’estero come anche l’attrazione di investimenti in Italia nel settore tecnologico.

La Ministra per l’Innovazione e la Digitalizzazione Paola Pisano ha sottolineato che la dimensione globale e internazionale è “intrinseca alle politiche del digitale”. “È importante che l’Italia raggiunga una certa autonomia nell’uso di alcune tecnologie – ha proseguito – e agisca in sinergia con i Paesi europei su diritti degli utenti del mondo digitale e normative che riguardano i colossi del settore. Tutti i Paesi che hanno avuto una chiara direzione del digitale, e una strategia nel suo sviluppo, hanno ottenuto migliori risultati sia nell’indice Desi, sul grado di digitalizzazione di economia e società nei Paesi dell’Unione Europea, sia nel piano di azione europeo, l’eGovernment Action Plan”.  

La Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico Mirella Liuzzi ha soffermato l’attenzione sulla digitalizzazione per la crescita economica dell’intero tessuto commerciale italiano. “Occorre sostenere iniziative sinergiche tra i Ministeri per il raggiungimento degli obiettivi comuni di innovazione digitale del Paese. Per questo il MiSE sta mettendo in atto politiche all’avanguardia in materia di Intelligenza Artificiale e Blockchain ed ha contribuito al processo di definizione del Digital Services Act che concorrerà ad una trasformazione digitale affidabile, equa ed inclusiva“, ha ribadito la Sottosegretaria.

Sostanzialmente, resta molto importante per gli imprenditori della nostra Penisola iniziare a guardare con sempre maggiore attenzione alle dinamiche che saranno elaborate dal rapporto tra digitalizzazione, innovazione, export e internazionalizzazione. Dinamiche da osservare senza ansia e paura per il futuro. E quando queste appaiono complesse da comprendere, o manca il tempo per analizzare con la dovuta attenzione, vi è sempre la possibilità di farsi aiutare e sostenere da consulenti esterni: a tale proposito, lo staff di Euromed International Trade offre un supporto specifico per attività di sviluppo software, web reputation, comunicazione e marketing.

  • Contattaci per info

  • spot_imgspot_img
    Domenico Letizia
    Giornalista.
    - Media partner -Media partner

    Ultime news

    Platoon: il bando per un settore energetico più digitale

    0
    È aperta la seconda Open Call del progetto PLATOON per la digitalizzazione del settore energetico, finanziato dal programma Horizon 2020. Il bando sosterrà 7 piccole...

    Energie rinnovabili e green economy al centro di Medaweek

    0
    L'edizione 2021 di Medaweek Barcelona darà un particolare risalto all'importanza di guidare le economie del Mediterraneo verso un futuro più sostenibile grazie alle energie...

    Il rischio geopolitico: un fattore chiave nell’internazionalizzazione

    0
    Nelle attività commerciali all'estero ogni azienda deve essere consapevole dei rischi cui va incontro. Tra questi, uno dei più noti è di certo il...

    GEN4OLIVE: il bando per le Pmi del settore olivicolo

    0
    Il progetto GEN4OLIVE ha lanciato il suo 1° bando per le PMI con idee innovative nel settore olivicolo. Il bando finanzierà attività di pre-coltivazione delle...

    PMI al centro di una nuova alleanza UE-Africa

    0
    Non potevano mancare all'appello Euromed International Trade e il partner Malta Business in occasione dell'evento UE-Africa SME Summit 2021, che si è tenuto nei...
    spot_img

    Economia

    Platoon: il bando per un settore energetico più digitale

    È aperta la seconda Open Call del progetto PLATOON per la digitalizzazione del settore energetico, finanziato dal programma Horizon...

    Il rischio geopolitico: un fattore chiave nell’internazionalizzazione

    Nelle attività commerciali all'estero ogni azienda deve essere consapevole dei rischi cui va incontro. Tra questi, uno dei più...

    GEN4OLIVE: il bando per le Pmi del settore olivicolo

    Il progetto GEN4OLIVE ha lanciato il suo 1° bando per le PMI con idee innovative nel settore olivicolo. Il bando...

    PMI al centro di una nuova alleanza UE-Africa

    Non potevano mancare all'appello Euromed International Trade e il partner Malta Business in occasione dell'evento UE-Africa SME Summit 2021,...
    - Advertisement -spot_img