18.8 C
Rome
martedì, Settembre 27, 2022
spot_imgspot_img

Turismo riparte dallo sviluppo sostenibile: nasce il progetto MAST

A disposizione un corso gratuito sui nuovi modelli di turismo per tutti gli operatori

-

- Advertisment -

Il settore turistico ha vissuto una crisi senza precedenti in seguito all’emergenza Covid-19. Finalmente adesso iniziamo a vedere i primi segnali di ripresa, ma non tutto tornerà come prima. Come in altri settori economici, anche il turismo è stato al centro di analisi e riflessioni su come dovrà riproporsi, riadattarsi e reinventarsi nell’era post-Covid. La parola chiave che coinvolgerà il settore per il suo futuro è: SVILUPPO SOSTENIBILE.

Gli operatori del turismo sono chiamati a far crescere i loro progetti con questa visione, non solo per senso di responsabilità di fronte ai cambiamenti climatici, all’inquinamento e alla tutela dell’ambiente. Lo sviluppo sostenibile sarà infatti una chiave di rilancio anche in termini economici: le istituzioni nazionali ed europee stanno investendo su questo molti miliardi di euro, che andranno a sensibilizzare i consumatori nelle loro scelte, e a sostenere le imprese o le associazioni che crederanno nella sostenibilità, aggiornandosi sui nuovi modelli di offerta turistica da lanciare nel mercato e proponendo le loro idee.

Per queste ragioni è nata la Mediterranean Alliance for Sustainable Tourism (MAST), progetto finanziato da UfM for Employmen Promotion che ha tra i suoi sostenitori il nostro partner maltese MACTT Ngo, insieme ad altri partner provenienti da Grecia, Italia, Tunisia e Marocco.

Il progetto è rivolto ad aziende, professionisti, insegnanti, giovani e studenti che operano nel mondo del turismo. A tutti loro è offerta immediatamente la frequenza di un corso online gratuito della durata di un’ora per tenersi aggiornati sulle dinamiche del settore turistico nell’era post Covid.

Il corso è già disponibile, gratuitamente, tramite questo link.

I successivi step del progetto prevedono la possibilità, per chi ha frequentato il corso, di presentare un progetto o un’idea di business legata ai modelli di turismo sostenibile da rilanciare nel prossimo futuro: è possibile presentare i contributi entro il 31 Dicembre 2021, e le migliori proposte riceveranno un premio speciale che verrà svelato a breve!

Il terzo e ultimo step riguarda la costruzione di una nuova comunità di imprenditori, professionisti e operatori del turismo: una comunità consapevole dell’importanza dello sviluppo sostenibile e pronta a trarne vantaggi economici e in termini di immagine.

Si comincia dunque con il corso “Sustainable tourism post Covid 19”: a costo zero, per aggiornarsi e crescere insieme!

Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

nautica da diporto bonus sud

Nautica da diporto, chiarimenti per il bonus SUD

Pubblicati i chiarimenti per la nautica da diporto, da parte dell'Agenzia delle Entrate, per usufruire dell'agevolazione fiscale.
Appalti aggregazione stazioni appaltanti

Appalti, i comuni dovranno unirsi nelle aggiudicazioni

Resteranno attive solo 12.000 tra stazioni appaltanti e centrali di committenza, per l'aggiudicazione degli appalti.
Console generale d'Italia Luca Zelioli

Canada. Insediato il nuovo Console Generale d’Italia

Originario di Reggio Emilia, Luca Zelioli è il nuovo Console generale d'Italia che si è insediato a Toronto.

L’Unione europea e le interferenze nel commercio internazionale

Un nuovo strumento anti-coercizione dell'Europa per difendere il commercio internazionale dall'interferenza di stati esteri.
Inail Costo del lavoro Aumento Luglio 2022

INAIL. Il Governo aumenta i premi

A partire da luglio 2022, i premi Inail sono diventati più cari per le Imprese. Stangata sul costo del lavoro da parte del Governo.
spot_img

Economia

Appalti, i comuni dovranno unirsi nelle aggiudicazioni

Resteranno attive solo 12.000 tra stazioni appaltanti e centrali di committenza, per l'aggiudicazione degli appalti.

Canada. Insediato il nuovo Console Generale d’Italia

Originario di Reggio Emilia, Luca Zelioli è il nuovo Console generale d'Italia che si è insediato a Toronto.

L’Unione europea e le interferenze nel commercio internazionale

Un nuovo strumento anti-coercizione dell'Europa per difendere il commercio internazionale dall'interferenza di stati esteri.

Il CETA compie 5 anni: sempre più paesi verso la ratifica

Oggi ricorre il quinto anniversario dell’entrata in vigore provvisoria dell’accordo economico e commerciale globale UE-Canada (CETA). L'accordo rimane un...
- Advertisement -spot_img