21.3 C
Rome
lunedì, Maggio 23, 2022
spot_imgspot_img

“Il futuro è Plastic Free”: scuola e commercianti uniti

-

- Advertisment -

Il futuro del nostro pianeta passa dalle giovani generazioni. Questi i motivi che hanno spinto Confcommercio Cosenza a realizzare in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Erodoto da Thurio di Corigliano Calabro il progetto “Il nostro Futuro è Plastic Free”.

L’obiettivo dell’iniziativa è quello di sensibilizzare gli studenti all’utilizzo consapevole della plastica riducendone l’impiego anche attraverso delle borracce in alluminio personalizzate che sono state donate loro da Confcommercio Cosenza.

Nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto tenutasi nell’auditorium dell’istituto Erodoto erano presenti i rappresentanti della consulta degli studenti che hanno realizzato una serie di interventi sull’importanza dell’attenzione al plastic free, sintomo di come i ragazzi siano attenti e pronti a discutere su queste tematiche.

Soddisfatto per l’ottima riuscita dell’iniziativa il Presidente di Confcommercio Cosenza, Klaus Algieri che ha dichiarato: “Siamo stati la prima Confcommercio ad essere riconosciuti dal Ministero dell’Ambiente come organismo plastic free. Con l’iniziativa di oggi vogliamo sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto dell’ambiente e alla tutela del nostro territorio e lo facciamo con un fatto concreto consegnando loro le borracce personalizzate”.

La scuola svolge una funzione fondamentale nella formazione ed educazione dei ragazzi e può avere un ruolo centrale nel sensibilizzare le nuove generazioni sulla minaccia rappresentata dall’inquinamento da plastiche e sull’importanza di tutelare l’ambiente e l’ecosistema marino. Il nostro istituto ha avviato da tempo un progetto di eliminazione della plastica monouso e stiamo cercando di sensibilizzare anche i nostri stakeholder a farlo, come ad esempio chi fornisce il servizio di refezione” ha dichiarato la Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Erodoto Susanna Capalbo.

Ultime news

società benefit

Imprese: incentivi per le società benefit

A partire dallo scorso 19 maggio e fino al 15 giugno 2022 le imprese presenti sul territorio nazionale che si sono costituite o trasformate in società benefit...
imprese agricole

Imprese agricole: via al Fondo investimenti innovativi

A partire dal 23 maggio e fino al 23 giugno 2022, le micro, piccole e medie imprese agricole potranno richiedere le agevolazioni del Fondo per...
ceta business forum

CETA Business Forum: una ricca agenda per i settori del futuro

Sale l'attesa per il CETA Business Forum, il primo grande evento di business online interamente dedicato ai rapporti tra Unione Europea e Canada: l'appuntamento...

Circa 600 domande per valorizzare i beni confiscati alla mafia

Sono state 605 le domande per accedere alle risorse messe a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per la valorizzazione di beni confiscati alla...
south working

“Il futuro dello smart working parte dal Sud” 

Dallo scorso 21 aprile 2022 è disponibile in libreria e sulle più importanti piattaforme il libro dell’associazione South Working – Lavorare dal Sud dal...
spot_img

Economia

Imprese: incentivi per le società benefit

A partire dallo scorso 19 maggio e fino al 15 giugno 2022 le imprese presenti sul territorio nazionale che si sono costituite...

Imprese agricole: via al Fondo investimenti innovativi

A partire dal 23 maggio e fino al 23 giugno 2022, le micro, piccole e medie imprese agricole potranno richiedere...

Calcolo ad alte prestazioni (HPC): le sovvenzioni UE

Nel quadro del programma Europa Digitale la Commissione europea ha lanciato un invito a presentare proposte per sovvenzioni nel...

Digitalizzazione Pmi: il nuovo bando DIH-World

Il progetto europeo DIH-World finanziato da Horizon 2020 ha lanciato il suo secondo bando aperto per esperimenti digitali a...
- Advertisement -spot_img