21.3 C
Rome
lunedì, Maggio 23, 2022
spot_imgspot_img

Il Distretto tecnologico aerospaziale e il Mediterranean Aerospace Matching

Dal 22 al 24 settembre 2021, presso l'Aeroporto di Grottaglie (Taranto), si svolgerà il "Mediterranean Aerospace Matching".

-

- Advertisment -

Attraverso l’eccellenza scientifica e tecnologica, il Distretto tecnologico aerospaziale intende implementare la competitività del sistema produttivo pugliese. Il Distretto propone ed attua progetti di ricerca, formazione e innovazione per lo sviluppo di tecnologie chiave, la creazione di nuove figure professionali, la realizzazione di infrastrutture al servizio della ricerca e l’innovazione. Il Distretto tecnologico aerospaziale della Puglia opera in una logica di sistema che permette di raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi a livello nazionale ed internazionale.

L’azione del Distretto tecnologico aerospaziale ha implementato un’incidenza sull’export nazionale che ha superato il 9,7% negli ultimi mesi e nel 2019 ha generato un fatturato export di 738 milioni di euro, in crescita del 31,8% nel 2019 rispetto all’anno precedente e un’incidenza sul risultato dell’export nazionale dell’11,9%. Il Distretto investe in progetti di ricerca a elevato grado di innovazione e in percorsi di alta formazione specializzata, senza sottovalutare la creazione di nuove infrastrutture per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie abilitanti per il rafforzamento della competitività del territorio. Inoltre, nel corso degli anni, il Distretto tecnologico aerospaziale ha generato e avviato corsi, master e dottorati per la formazione di tecnici, ricercatori e innovatori altamente qualificati.

L’azione del Distretto tecnologico aerospaziale è divenuta importante anche per il Mediterraneo, dopo il successo del primo workshop del progetto SKEYE (Strengthening Key Aerospace Technology for Smart Transport Monitoring Systems) organizzato dall’Autorità per l’aviazione civile albanese in collaborazione con con il Tehnopolis Center for Innovation and Entrepreneurship. L’evento si è svolto il 19 luglio 2021 a Tirana in Albania Albania. Inoltre, il workshop “Innovazione dei trasporti e opportunità industriali nel bacino Adriatico” ha riuniti centri di ricerca e sviluppo, aziende private e istituzioni pugliesi, albanesi e montenegrine al fine di costruire una visione condivisa e comune delle future sfide e obiettivi aerospaziali ed in linea con principali programmi ESA, EUSPA e EASA.

L’azione del Distretto è tornata alla ribalta internazionale per gli operatori dell’aerospazio grazie all’evento “Mediterranean Aerospace Matching”. L’evento si terrà dal 22 al 24 settembre 2021, presso l’Aeroporto di Grottaglie (Taranto). L’importante iniziativa, ideata e progettata dal Distretto tecnologico aerospaziale vede tra i suoi organizzatori la Regione Puglia(Italian Trade Agency), l’Agenzia Spaziale Italiana, l’Ente Nazionale per l’Aviazione CivileAeroporti di Puglia, l’Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione e Puglia Sviluppo, con la partnership di Leonardo e Intesa Sanpaolo. Al centro dell’iniziativa viene posto il ruolo delle startup e delle PMI innovative nel campo aerospaziale, in particolare nel settore dell’advanced air mobility e delle smart cities con un focus su piattaforme non pilotate, infrastrutture per il controllo e la gestione dello spazio aereo e tecnologie spaziali applicate ai droni, come l’osservazione della Terra, le telecomunicazioni ed applicazioni integrate, la navigazione satellitare e il posizionamento globale.

spot_imgspot_img
Domenico Letizia
Domenico Letizia
Giornalista.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

imprese agricole

Imprese agricole: via al Fondo investimenti innovativi

A partire dal 23 maggio e fino al 23 giugno 2022, le micro, piccole e medie imprese agricole potranno richiedere le agevolazioni del Fondo per...
ceta business forum

CETA Business Forum: una ricca agenda per i settori del futuro

Sale l'attesa per il CETA Business Forum, il primo grande evento di business online interamente dedicato ai rapporti tra Unione Europea e Canada: l'appuntamento...

Circa 600 domande per valorizzare i beni confiscati alla mafia

Sono state 605 le domande per accedere alle risorse messe a disposizione dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza per la valorizzazione di beni confiscati alla...
south working

“Il futuro dello smart working parte dal Sud” 

Dallo scorso 21 aprile 2022 è disponibile in libreria e sulle più importanti piattaforme il libro dell’associazione South Working – Lavorare dal Sud dal...
ceta business forum

CETA Business Forum: aperte le iscrizioni

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il CETA BUSINESS FORUM, il primo grande evento di matching online rivolto alle aziende e ai professionisti che...
spot_img

Economia

Imprese agricole: via al Fondo investimenti innovativi

A partire dal 23 maggio e fino al 23 giugno 2022, le micro, piccole e medie imprese agricole potranno richiedere...

Calcolo ad alte prestazioni (HPC): le sovvenzioni UE

Nel quadro del programma Europa Digitale la Commissione europea ha lanciato un invito a presentare proposte per sovvenzioni nel...

Digitalizzazione Pmi: il nuovo bando DIH-World

Il progetto europeo DIH-World finanziato da Horizon 2020 ha lanciato il suo secondo bando aperto per esperimenti digitali a...

Costi di transazione per intermediari della finanza sociale: il nuovo bando

Nell’ambito della componente EaSI del FSE+ è stato pubblicato il bando “Costi di transazione a sostegno degli intermediari della...
- Advertisement -spot_img