6.8 C
Rome
sabato, Marzo 2, 2024
spot_imgspot_img

Horizon Europe e la sfida della transizione digitale

La trasformazione digitale può essere un processo complesso e spesso tortuoso, soprattutto in quei progetti che hanno un impatto importante su ogni aspetto e sezione di un'attività economica.

-

- Advertisment -

Nuove e importanti novità in tema di digitalizzazione e innovazione, con le call che la Commissione UE lancerà nei prossimi due anni nell’ambito di Horizon Europe, dedicato alla digital transition e allo sviluppo delle nuove tecnologie digitali, dall’intelligenza artificiale al cloud. Partecipare ai nuovi bandi Horizon vuol dire dedicare attenzione ad idee e visioni che finanziano progetti di ricerca, sviluppo e innovazione in diversi settori: dall’agricoltura 4.0 alla sanità, dai trasporti alle imprese culturali e creative. Una rivoluzione in termini di efficienza per le imprese del nostro contesto economico. 

La Digital transformation è un deciso cambiamento organizzativo che si articola alle fondamenta della trasformazione del business digitale. Cambiare la natura di un’organizzazione significa cambiare il modo in cui le persone lavorano, sfidando il loro modo di pensare, i processi di lavoro quotidiani e le strategie su cui fanno affidamento. Sebbene presentino i problemi più difficili, offrono anche i vantaggi più proficui, consentendo ad una realtà economica di diventare più efficiente, guidata dai dati e agile, sfruttando più opportunità di business. Sebbene ciò possa sembrare semplice, la trasformazione digitale può essere un processo complesso e spesso tortuoso, soprattutto in quei progetti che hanno un impatto importante su ogni aspetto e sezione di un’attività economica, cambiamenti che vanno dall’alto verso il basso, collegando ciascun elemento per creare un’operazione digitale efficiente. 

Un modo di lavorare completamente diverso, che richiede agli amministratori delegati, ai dirigenti, ai reparti IT e persino ai dipendenti entry-level una mentalità diversa. Si tratta di cambiare il modo in cui adattare le operazioni e le abitudini di ognuno alle nuove tecnologie, piuttosto che semplicemente adottarle e non significa semplicemente adottare nuove tecnologie. “Con il 40 % del bilancio destinato a rafforzare la sostenibilità in Europa, il programma di lavoro di Horizon Europe renderà il continente europeo più verde e più adatto alla trasformazione digitale. Horizon Europe è ora pienamente operativo: invito dunque i ricercatori e gli innovatori di tutta l’UE a rispondere agli inviti a presentare proposte e a trovare soluzioni che migliorino la nostra vita quotidiana”, ha recentemente commentato Mariya Gabriel, Commissaria responsabile per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani.

digital_business

Anche fare dei prossimi dieci anni il decennio digitale europeo e gettare le basi per nuove imprese digitali in futuro sono obiettivi fondamentali del programma. Obiettivi che assicureranno una crescita sostanziale degli investimenti in questo settore, permettendo, ad esempio, di usufruire del pieno potenziale degli strumenti digitali, della ricerca e dell’innovazione basate sui dati nei settori dell’assistenza sanitaria, dei media, del patrimonio culturale e dell’economia creativa, dell’energia, della mobilità e della produzione alimentare, sostenendo la modernizzazione dei modelli industriali e promuovendo la leadership industriale. Tutte le imprese possono avere accesso a tale metamorfosi contemporanea. Avere una strategia, obiettivi concreti e realizzabili nel breve, medio e nel lungo periodo, evita una serie di inutili sprechi.

La realtà di Euromed International Trade consente di intraprendere per le realtà economiche locali un aggiornamento delle competenze come base di un progetto di successo. In collaborazione con partners internazionali, la società sviluppa corsi di formazione per le aziende, così da poterti fornire gli strumenti e le conoscenze che possano permettere di trionfare con l’innovazione e la digitalizzazione sui mercati esteri e per internazionalizzare la realtà dell’impresa italiana e meridionale.  

Domenico Letizia
Domenico Letizia
Giornalista.
Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img