19.2 C
Rome
mercoledì, Agosto 4, 2021
spot_imgspot_img

Grecia protagonista della conferenza internazionale su energia e clima

-

- Advertisment -

La  dodicesima Conferenza internazionale su “Energia e cambiamenti climatici” si svolgerà in Grecia presso l’Università Nazionale di Atene (NKUA) dal 9 all’11 ottobre 2019.  L’assemblea è patrocinata dall’Organizzazione per la cooperazione economica del Mar Nero (BSEC) e dall’impianto accademico delle Nazioni Unite (UNAI).

Il paese ellenico vive sulla propria pelle la drammatica situazione ambientale. Di qualche settimana fa è la notizia della morte di migliaia di pesci d’acqua dolce, per lo più carpe, intorno al lago Koroneia, dove il livello dell’acqua è sceso drasticamente a soli 60-80 cm. Oltre all’attuale siccità, un ruolo importante nella drastica riduzione del livello delle acque del lago è stata l’occlusione, con detriti e canne, del canale creato per deviare l’acqua da due canali nel lago e delle chiuse che vengono aperte occasionalmente per far affluire l’acqua a Koroneia.

Eventi che inducono il paese a porre estrema attenzione ai lavori della prossima conferenza su energia e cambiamenti climatici.

La prima sessione dei lavori sarà dedicata agli investimenti nell’energia verde, con l’ obiettivo di riunire responsabili politici e attori del mercato, esplorando, insieme, le opportunità di investimento che sostengano la transizione verso un’economia a basse emissioni di carbonio e il raggiungimento del 7 °obiettivo, stabilito dall’ONU, legato allo sviluppo sostenibile.

La seconda sessione dei lavori è stata intitolata la “Sessione scientifica”, dedicata alla presentazione e alla scoperta di ricerche relative all’energia e ai cambiamenti climatici, come già fatto nel corso degli anni precedenti.

I lavori rappresenteranno l’occasione per illustrare e affrontare argomenti importanti legati ai programmi della SDG7.

Durante tale sessione verranno presentati studi e lavori scientifici provenienti dall’Albania, dalla Bulgaria, da Cipro, dalla Grecia, dal Lussemburgo, dal Marocco, dalla Norvegia e dalla Serbia.

Infine, la terza sessione dei lavori riunirà scienziati, politici, e protagonisti del mercato energetico e sarà possibile discutere delle opportunità di finanziamento da parte di programmi internazionali, soprattutto nel quadro di “Horizon 2020” e aumentare l’interazione tra i protagonisti del settore su idee innovative e sulla cooperazione legata a tematiche d’interesse globale.

Il cambiamento climatico e lo sviluppo sostenibile sono due dei problemi mondiali più pressanti della nostra epoca.

Affrontare questi problemi mediante la politica e i provvedimenti, in particolare in paesi con economie in via di sviluppo, richiede una cooperazione internazionale efficace, priva di pregiudizi e aperta a tutte le realtà protagoniste della nostra contemporaneità.

Ultime news

5 milioni a sostegno di tessile, moda e accessori

0
E’ stato pubblicato il decreto del MISE che amplia le attività dell’industria del tessile, della moda e degli accessori che potranno richiedere contributi a fondo perduto a sostegno di investimenti...

Stati Uniti-Italia: nuove relazioni economiche e diplomatiche

0
Numerose e da superare sono anche le criticità di sistema, economiche, commerciali e relazionali. Tra le criticità segnalate dai manager, le restrizioni ai viaggi dall’Europa verso gli Stati Uniti.

Il mercato USA della meccanica strumentale e la crescita dell’export

0
In questa fase di rilancio in cui si trova l’industria manifatturiera americana si punterà molto sull’Advanced Manufacturing per favorire la crescita delle tecnologie e processi manifatturieri avanzati.

Puntare sulle isole per rilanciare il turismo mediterraneo

0
Le isole del Mediterraneo hanno conosciuto un grande sviluppo negli ultimi anni con l'espansione del loro settore turistico. Il turismo integra molti elementi positivi,...

L’appello di UNCI Agroalimentare: “Salviamo la pesca a strascico”

I danni ambientali, il depauperamento delle acque, le compromissioni degli habitat marini, l’alterazione delle biodiversità e lo sfruttamento degli stock ittici hanno un colpevole:...
spot_img

Economia

5 milioni a sostegno di tessile, moda e accessori

E’ stato pubblicato il decreto del MISE che amplia le attività dell’industria del tessile, della moda e degli accessori che potranno richiedere contributi a fondo...

Stati Uniti-Italia: nuove relazioni economiche e diplomatiche

Numerose e da superare sono anche le criticità di sistema, economiche, commerciali e relazionali. Tra le criticità segnalate dai manager, le restrizioni ai viaggi dall’Europa verso gli Stati Uniti.

Il mercato USA della meccanica strumentale e la crescita dell’export

In questa fase di rilancio in cui si trova l’industria manifatturiera americana si punterà molto sull’Advanced Manufacturing per favorire la crescita delle tecnologie e processi manifatturieri avanzati.

TruBlo: finanziamenti per sviluppo software e blockchain

È stata lanciata la seconda open call del progetto TruBlo, parte dell'iniziativa NGI (Next Generation Internet), che ha l'obiettivo...
- Advertisement -spot_img