8.1 C
Rome
domenica, Gennaio 29, 2023
spot_imgspot_img

Dal Canada 200 milioni per lo sviluppo dell’area ex Expo di Milano

Un fondo pensione canadese si unisce al gruppo Landlease

-

- Advertisment -

Lendlease, gruppo internazionale del real estate, rigenerazione urbana e investimenti, annuncia l’accordo siglato con Canada Pension Plan Investment Board (CPP Investments) – organo indipendente di gestione degli investimenti per conto del fondo pensione canadese (497,2 miliardi di dollari canadesi di AUM al 31 marzo 2021) – per il coinvestimento in un fondo italiano dedicato di investimento alternativo immobiliare destinato allo sviluppo della Fase 1 dell’Area del West Gate di Milano Innovation District (MIND), meglio conosciuto come area ex Expo Milano 2015.

L’accordo rinnova il solido legame tra Lendlease e CPP che li vede già impegnati insieme nei progetti di Barangaroo a Sydney (Australia) e Elephant Park a Londra (Regno Unito). Situato nel sito precedentemente occupato dall’Esposizione Universale, MIND ambisce a diventare, nell’area dell’Expo 2015, un distretto dell’innovazione punto di riferimento europeo, focalizzato sulle scienze della vita e sulla tecnologia, all’interno di un’area che, includendo anche lo sviluppo pubblico, misura oltre un milione di metri quadrati.

I diritti per lo sviluppo privato di Lendlease riguardano circa la metà dell’area pari ad approssimativamente 480.000 metri quadrati, per un valore dello sviluppo stimato in circa €2,5 miliardi. Basato su una partnership pubblico privata, MIND Milano Innovation District, ospiterà il nuovo campus dell’Università Statale, volto ad accogliere oltre 18.000 studenti, l’ospedale Galeazzi IRCSS, con oltre 500 posti letto.

L’area ospiterà inoltre lo Human Technopole, il nuovo istituto di ricerca italiano per le scienze della vita, altri centri di ricerca e anche Federated Innovation™, un ecosistema sinergico dell’innovazione che coinvolge più di 100 aziende impegnate a co-creare innovazione e scoperte nei settori delle “Lifescience” e “City of the Future”. Uffici, laboratori, strutture residenziali in affitto, negozi e spazi pubblici si affiancheranno alle istituzioni pubbliche, in un distretto dove vivranno e lavoreranno ogni giorno fino a 60.000 persone.

CPP Investments e Lendlease, secondo gli accordi investiranno congiuntamente e in modo paritetico, circa 400 milioni di euro nel fondo per lo sviluppo e la ownership di lungo termine di approssimativamente 150.000 metri quadri sui complessivi 500.000 metri quadri dell’area ex Expo, di cui Lendlease detiene i diritti per lo sviluppo. Il fondo realizzerà l’area del West Gate, una area ad uso misto, che diventerà una meta riconosciuta per ricercatori, lavoratori, residenti e visitatori di altro tipo che raggiungeranno l’entrata ovest del distretto.

Il fondo sarà gestito da Lendlease Italy SGR SpA. e Lendlease Services Srl avrà l’incarico per lo sviluppo e il project management. La sostenibilità fin dalla progettazione sarà un tratto distintivo di MIND, in linea con l’obiettivo globale di Lendlease contro il cambiamento climatico e l’impegno ad essere tra le aziende allineate all’1.5°C. MIND è progettato per essere un distretto a zero emissioni di carbonio alimentato unicamente da energia rinnovabile; si sta lavorando allo sviluppo di una rete privata smart in loco, così come di un network di ultima generazione ad alta prestazione per il sistema di riscaldamento e raffreddamento del distretto. L’energia rinnovabile giungerà da una varietà di fonti, tra cui pannelli solari installati in loco.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

Revisione prezzi alla francesce Impres del sud

Codice appalti: La revisione prezzi dei contratti “alla francese”

Il Parlamento discute la possibilità di introdurre un meccanismo di revisione prezzi "alla francese" obbligatorio per tutti i contratti in caso di eventi imprevedibili.
Regione marche Internazionalizzazione imprese del sud

Marche: Stati generali dell’internazionalizzazione

Le Marche ospiteranno gli Stati Generali dell'Internalizzazione dal 16 al 19 giugno a Casale di Colli del Tronto (Ascoli Piceno).
Corte Suprema Irlandese - CETA

Corte Suprema irlandese. La procedura di ratifica del CETA è incostituzionale

La Corte Suprema irlandese ha dichiarato che gli emendamenti sarebbero necessari per conferire ai tribunali irlandesi il potere di rifiutare le assegnazioni CETA se...
Smart working e settimana corta

Settimana corta e Smart working. Gli esempi italiani.

L'utilizzo di smart working e settimana corta, tra benefici per i lavoratori ed investimenti aziendali.
Revisione Prezzi nuovo codice contratti pubblici

Revisione prezzi appalti pubblici. Sarà automatica.

0
La norma, sulla revisione prezzi, è stata introdotta nello schema del nuovo codice appalti approvata il mese scorso in via preliminare dal Consiglio dei Ministri.
spot_img

Economia

Codice appalti: La revisione prezzi dei contratti “alla francese”

Il Parlamento discute la possibilità di introdurre un meccanismo di revisione prezzi "alla francese" obbligatorio per tutti i contratti in caso di eventi imprevedibili.

Marche: Stati generali dell’internazionalizzazione

Le Marche ospiteranno gli Stati Generali dell'Internalizzazione dal 16 al 19 giugno a Casale di Colli del Tronto (Ascoli Piceno).

Corte Suprema irlandese. La procedura di ratifica del CETA è incostituzionale

La Corte Suprema irlandese ha dichiarato che gli emendamenti sarebbero necessari per conferire ai tribunali irlandesi il potere di...

Revisione prezzi appalti pubblici. Sarà automatica.

La norma, sulla revisione prezzi, è stata introdotta nello schema del nuovo codice appalti approvata il mese scorso in via preliminare dal Consiglio dei Ministri.
- Advertisement -spot_img