18.8 C
Rome
lunedì, Maggio 16, 2022
spot_imgspot_img

Crisi energetica: imprese e famiglie del sud più esposte

L'allarme lanciato da Luca Bianchi, direttore di Svimez

-

- Advertisment -

La crisi energetica potrebbe danneggiare doppiamente le famiglie e le imprese del Sud Italia rispetto a quelle del nord: a lanciare l’allarme è Luca Bianchi, direttore dell’Associazione per lo sviluppo del Mezzogiorno SVIMEZ, intervistato dal notiziario online dell’Irpinia Orticalab in occasione della presentazione di una relazione che dimostra le difficoltà di spesa del 40% del Pnrr per la crescita del Mezzogiorno.

Secondo Bianchi la crisi energetica è il nuovo tsunami dopo il Covid, e come minimo, dimezzerà le stime di crescita con due effetti al Sud più forti che altrove: uno sulle famiglie più deboli, e uno sulle imprese, soprattutto di piccola e media dimensione. Per questo serve un intervento in grado di neutralizzare l’impatto dell’aumento energetico.

La speranza è che possa arrivare in soccorso il PNRR, già chiamato di per sé ad accelerare la transizione energetica. L’associazione Svimez ha dimostrato in più occasioni la necessità di sbloccare gli investimenti soprattutto nella produzione di eolico e solare che, ad oggi, per due terzi, sono collocati al sud.

Il monito rivolto al Governo, dunque, è: velocizziamo le autorizzazioni. «In alcune aree, con buona capacità del solare e dell’eolico, si potrebbero stringere legami con attività di produzione locale, ad esempio il settore agroalimentare – aggiunge il direttore Bianchi – La transizione del sistema produttivo può essere un’opportunità per le piccole e medie imprese locali perchè da un lato riduce i costi e dall’altro aumenta la sostenibilità e la produzione. Da questi impianti dovrebbe arrivare energia messa a disposizione a costi più bassi per le imprese del territorio».

Un modo per rispondere in maniera efficace alla crisi ucraina, la quale ha dimostrato la necessità di ridurre la nostra dipendenza dalle importazioni dall’estero e di essere autosufficienti, migliorando il mix energetico di cui disponiamo.

spot_imgspot_img
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

ceta business forum

CETA Business Forum: aperte le iscrizioni

Sono ufficialmente aperte le iscrizioni per il CETA BUSINESS FORUM, il primo grande evento di matching online rivolto alle aziende e ai professionisti che...
gas liquefatto

Crisi energetica: il Canada si candida a fornire l’Europa

L'invasione russa dell'Ucraina ha sconvolto lo scacchiere politico internazionale, con le conseguenze di questa guerra che arrivano fino al Canada. Secondo un sondaggio Ipsos...
HPC

Calcolo ad alte prestazioni (HPC): le sovvenzioni UE

Nel quadro del programma Europa Digitale la Commissione europea ha lanciato un invito a presentare proposte per sovvenzioni nel settore del calcolo ad alte...
sud italia

Verso Sud: il forum dedicato alla strategia europea per il Mediterraneo

Il 13 e 14 maggio a Sorrento si terrà la prima edizione del Forum 'Verso Sud: la strategia europea per una nuova stagione geopolitica, economica...
global seafood

Seafood Expo Global: “Opportunità colta dalle imprese italiane”

Si è conclusa con successo alla fine di Aprile la tre giorni del "Seafood Expo Global" di Barcellona. La manifestazione, che ogni anno rappresenta un...
spot_img

Economia

Calcolo ad alte prestazioni (HPC): le sovvenzioni UE

Nel quadro del programma Europa Digitale la Commissione europea ha lanciato un invito a presentare proposte per sovvenzioni nel...

Digitalizzazione Pmi: il nuovo bando DIH-World

Il progetto europeo DIH-World finanziato da Horizon 2020 ha lanciato il suo secondo bando aperto per esperimenti digitali a...

Costi di transazione per intermediari della finanza sociale: il nuovo bando

Nell’ambito della componente EaSI del FSE+ è stato pubblicato il bando “Costi di transazione a sostegno degli intermediari della...

Takeoff: il nuovo acceleratore per aerospazio e advanced hardware

Nasce alle OGR Torino Takeoff, il programma di accelerazione dedicato a startup che sviluppano soluzioni e servizi nei settori dell’aerospazio...
- Advertisement -spot_img