8.4 C
Rome
venerdì, Marzo 1, 2024
spot_imgspot_img

Coronavirus: H2biz lancia il Cambio Merci a zero esborsi

-

- Advertisment -

E’ operativa la nuova piattaforma di Cambio Merci H2biz che consente alle aziende e ai professionisti di scambiarsi prodotti e servizi di pari valore senza utilizzare denaro.

Il Cambio Merci (Barter in inglese) nasce dall’esigenza di agevolare gli scambi in questa fase di scarsa liquidità finanziaria dovuta all’emergenza Coronavirus.

La piattaforma è una evoluzione della piattaforma di Barter lanciata dal Gruppo H2biz nel 2010 (e attiva fino al 2016), opportunamente adatttata all’attuale fase di mercato.

La nuova piattaforma permette agli iscritti di acquistare (prodotti e servizi) proponendo in cambio i propri prodotti e servizi o di vendere (prodotti e servizi) accettando in cambio altri prodotti e servizi.

E’ possibile gestire proposte di cambio merci di alla pari (es: offro servizi di marketing del valore di euro 3.000 in cambio di arredamenti ufficio di pari controvalore), aperte (es: offro servizi di marketing in cambio di prodotti e servizi da valutare); parziali (es: Offro servizi di marketing del valore di 5.000 euro in cambio di prodotti e servizi del valore di 3.000 euro + 2.000 euro di differenza in denaro).

H2biz ha una consolidata esperienza nel Bartering, avendo gestisto 2.354 operazioni di cambio merci dal 2010 al 2016.

Luigi De Falco (Presidente H2biz): “Siamo rimasti tutti tramortiti dall’espandersi dell’emergenza Coronavirus e dagli effetti economici, ancora tutti da valutare, che sta producendo. H2biz ha reagito in tempo reale, adattando velocemente il suo modello di business al momento di mercato e, soprattutto, mettendosi a disposizone delle imprese più colpite con una serie di iniziative.
Molte aziende sono chiuse, le altre hanno enormi problemi di liquidità. Il Cambio Merci nasce proprio dall’esigenza di favorire gli scambi di prodotti e servizi in questo momento in cui la liquidità è merce rarissima. Abbiamo riattivato, evolvendola, una nostra storica piatatforma di cambio merci che è a disposizione di tutti gli iscritti. Sono certo che il Cambio Merci possa dare “ossigeno” alle imprese in questa fase consentogli di approvvvigionarsi risparmiando risorse finanziare che potranno impiegare nella fase di ripartenza, che ci auguriamo avvenga il prima possibile
“.

Il Cambio Merci rientra nelle iniziative messe in campo dal Gruppo H2biz per aiutare le imprese italiane a contrastare gli effetti economici del Coronavirus. Maggiori info, clicca qui

Visualizza la piattaforma di Cambio Merci H2biz, clicca qui

Scopri l'offertaMedia partner

Iscriviti alla nostra newsletter

Ultime news

EIC Accelerator 2024 - Imprese del Sud

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e...

0
EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.
Fiscalità internazionale controllate estere - Imprese del sud

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.
Bandi Prima 2024 - Imprese del Sud

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

0
I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo
Europa Digitale - Abilità digitali - Imprese del Sud

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

0
Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
Erasmus+ bando 2024 politiche europee - Imprese del Sud

Erasmus+: bando 2024 per sperimentazioni di politiche europee

0
Istruzione digitale, istruzione e formazione professionali, istruzione degli adulti, istruzione scolastica, micro-credenziali, istruzione superiore, saranno i topic al centro del bando Erasmus+ con scadenza 4 Giugno 2024.
spot_img

Economia

EIC Accelerator: i bandi del programma di lavoro 2024 a sostegno di start-up e piccole e medie imprese

EIC Accelerator sostiene le aziende nello sviluppo di innovazioni ad alto impatto, con il potenziale di creare nuovi mercati o ampliare quelli esistenti.

Fiscalità internazionale e impatto del Decreto Legislativo n. 209 sulle società controllate estere

Analizziamo le nuove disposizioni legislative e il loro impatto sulla fiscalità internazionale e sulle strategie fiscali delle multinazionali.

Aperte le nuove call PRIMA per progetti di ricerca e innovazione nel Mediterraneo

I bandi Prima mirano ad affrontare gli obiettivi strategici di ricerca e innovazione e a contribuire alla sostenibilità del Mediterraneo

Europa Digitale: annunciate le call 2024, sulle abilità digitali

Scade il 21 marzo 2024, il quinto round di call del programma Europa Digitale incentrate sulle abilità digitali avanzate.
- Advertisement -spot_img