22.4 C
Rome
domenica, Agosto 1, 2021
spot_imgspot_img

Copa Cogeca, trattato Ceta produrrà benefici nel commercio agricolo

-

- Advertisment -

L’organizzazione agricola europea Copa Cogeca, di cui fa parte anche Coldiretti, è ottimista e prevede che l’accordo commerciale con il Canada, denominato Ceta, possa produrre per l’Europa e il Canada, benefici in termini di scambi di prodotti agricoli.

La condizione principale è che il grado di conformità e le tariffe siano mantenute correttamente, dice il Segretario generale del Copa Cogeca Pekka Pesonen.  “E’ di vitale importanza che l’accesso al mercato per le piccole e medie imprese, in particolare le cooperative, sia garantito”, dichiara Pesonen.

Migliore accesso al mercato dei prodotti UE.

Per COPA-COGECA il CETA si prospetta particolarmente positivo per il miglioramento dell’accesso al mercato per i prodotti lattiero-caseari europei e il vino sul mercato canadese. Per quanto attiene l’importazione di carne di maiale e di manzo canadese sul mercato europeo, Copa Cogeca è critica a causa del divieto previsto nell’accordo, di azioni di promozione della crescita, in Europa.

Missione in Canada per le aziende alimentari europee.

Il Commissario dell’Agricoltura Phil Hogan  nel mese di Maggio scorso, con le aziende alimentari europee, è andato in missione commerciale in Canada, proprio per promuovere il CETA.

Il commissario Phil Hogan ha dato seguito ad una serie di missioni diplomatiche straniere volte ad aprire nuovi mercati per i prodotti agroalimentari dell’UE con una visita in Canada che si è tenuta dal 1-3 maggio 2017.

E’ stato accompagnato nella visita da una delegazione di 60 rappresentanti senior di aziende europee e/o organizzazioni di produttori di settori chiave quali latticini, carne, vino e liquori, cereali, frutta e verdura e prodotti agricoli trasformati.

La delegazione si è unita al Commissario all’apertura ufficiale del SIAL Canada 2017, fiera internazionale del cibo a Toronto, dove l’UE è stata la regione di onore , mostrando il meglio della produzione europea di cibo e bevande. Durante la missione ci sono state anche opportunità per i membri della delegazione di partecipare a vari eventi commerciali a Toronto, incontrando acquirenti locali e media.

Riproduzione riservata ©

 

 

Ultime news

L’appello di UNCI Agroalimentare: “Salviamo la pesca a strascico”

I danni ambientali, il depauperamento delle acque, le compromissioni degli habitat marini, l’alterazione delle biodiversità e lo sfruttamento degli stock ittici hanno un colpevole:...

TruBlo: finanziamenti per sviluppo software e blockchain

0
È stata lanciata la seconda open call del progetto TruBlo, parte dell'iniziativa NGI (Next Generation Internet), che ha l'obiettivo di fornire finanziamenti iniziali per...

Una nuova visione per il turismo europeo green e digitale

0
La competitività del settore è strettamente legata alla sua sostenibilità poiché la qualità delle destinazioni turistiche dipende fondamentalmente dal loro ambiente naturale e dalla loro comunità locale.

Illegittimo il recupero non fondato su gravi incongruenze

0
Risulta illegittimo un recupero fiscale che non sia fondato su gravi incongruenze, le quali devono considerare la storia del contribuente e l'andamento del mercato...

I nuovi bandi Horizon tra spazio, verde e digitalizzazione

0
L’edizione di quest'anno è stata particolarmente importante poiché ha segnato ufficialmente l’avvio di Horizon Europe, il Programma quadro per la R&I europea per il settennio 2021-2027.
spot_img

Economia

TruBlo: finanziamenti per sviluppo software e blockchain

È stata lanciata la seconda open call del progetto TruBlo, parte dell'iniziativa NGI (Next Generation Internet), che ha l'obiettivo...

Una nuova visione per il turismo europeo green e digitale

La competitività del settore è strettamente legata alla sua sostenibilità poiché la qualità delle destinazioni turistiche dipende fondamentalmente dal loro ambiente naturale e dalla loro comunità locale.

I nuovi bandi Horizon tra spazio, verde e digitalizzazione

L’edizione di quest'anno è stata particolarmente importante poiché ha segnato ufficialmente l’avvio di Horizon Europe, il Programma quadro per la R&I europea per il settennio 2021-2027.

Appalti pubblici: l’UE invita alla rivoluzione

La Commissione europea ha proposto un documento di orientamento che illustra gli aspetti che gli acquirenti pubblici dovrebbero conoscere...
- Advertisement -spot_img