23.5 C
Rome
lunedì, Giugno 27, 2022
spot_imgspot_img

Contributi dimezzati per i neoassunti

-

- Advertisment -

Uno sconto del 50% sui contributi dei neoassunti, fino a un tetto massimo annuo di 4.030 euro: è questo il nuovo beneficio assicurato a tutti i datori di lavoro privati, siano essi imprenditori o professionisti, anche del settore agricolo.

Lo conferma la circolare Inps n. 77/2020, che dopo più di due anni rende finalmente operativo l’incentivo inserito nella legge n. 205/2017.

Lo sconto sui contributi è valido dal mese corrente di giugno 2020, e per essere immediatamente applicato richiede l’invio della denuncia contributiva Uniemens entro il 31 luglio 2020.

L’incentivo spetta su tutte le nuove assunzioni, anche a scopo di somministrazione, sia a termine sia a tempo indeterminato, compreso apprendistato, anche a favore delle cooperativa di lavoro. Lo sgravio spetta, inoltre, anche in caso di rapporto a tempo parziale, per una soglia massima di esonero ridotta in proporzione all’orario di lavoro. Non spetta, invece, nelle seguenti ipotesi: lavoro domestico; lavoro intermittente; lavoro occasionale. 

La durata dello sgravio dei contributi è pari a 12 mesi nel caso di assunzioni a termine e a 18 mesi per quelle a tempo indeterminato. Nel caso in cui, nel corso dello svolgimento, il rapporto a termine agevolato è trasformato a tempo indeterminato, lo sgravio è prorogato a 18 mesi.

Per fruire dello sgravio, il datore di lavoro interessato deve inviare all’Inps, online, il modulo di istanza «BADR» predisposto sul sito internet, sezione «Portale delle Agevolazioni (ex DiResCo)» L’Inps, ricevuta la domanda, effettua verifiche e, se positive, autorizza la fruizione dello sgravio per il periodo spettante. Da questo momento, il datore di lavoro potrà fruire dello sgravio mediante conguaglio/compensazione nelle denunce contributive mensili (Uniemens o Dmag).

Ultime news

ceta business forum

Il grande successo del CETA Business Forum: ora via al network UE-Canada

Oltre 500 partecipanti (60% europei e 40% canadesi), 50 relatori e più di 30 partner ufficiali provenienti dall'Unione Europea e dal Canada: sono questi...
sviluppo coesione

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una fase di forte mobilitazione per...
arif virani

CETA Business Forum: la seconda giornata di incontri

E' iniziata con grande entusiasmo la prima edizione del CETA Business Forum. L'evento di matching online dedicato allo sviluppo di scambi e opportunità tra...

CETA Business Forum: si parte

L'attesa è finita. Prende il via oggi la prima edizione del CETA Business Forum, il primo grande evento di matching online dedicato allo sviluppo...
imprese creative

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere investimenti in attività culturali e artistiche,...
spot_img

Economia

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...

Al via gli incentivi per le imprese creative

Al via il Fondo del Ministero dello sviluppo economico che incentiva le piccole e medie imprese creative a promuovere...

Nuovo bando canadese per l’innovazione accelerata dei materiali

Il Consiglio Nazionale delle Ricerche Canada (NRC) lancia un bando nell'ambito dei programmi Materials for Clean Fuels and Artificial...

Food: volano gli scambi tra Italia e Nord America

Interscambio tra l’Italia e il Nord America? La vera star è il Food. Lo confermano i dati di ExportPlanning elaborati in esclusiva...
- Advertisement -spot_img