25.3 C
Rome
lunedì, Maggio 17, 2021
spot_imgspot_img

Contributi a fondo perduto: 900 mila euro per le imprese

Lo stanziamento della Camera di Commercio di Lucca per le imprese che hanno subito perdite di ricavi

-

- Advertisment -spot_img

Sono stati stanziati, come contributi a fondo perduto, 900.000 euro dalla Camera di Commercio di Lucca a sostegno delle micro piccole imprese che hanno sofferto a causa delle misure di contrasto alla pandemia Covid-19.

Le domande per accedere ai contributi camerali possono essere presentate dallo scorso 15 ottobre.

La Giunta camerale ha deciso di destinare le risorse alle imprese con valore dei ricavi nel 2019  inferiore o uguale a 1,5 milioni di euro e che hanno subito  nel periodo tra il 1° marzo 2020 ed il 31 agosto 2020 una riduzione del fatturato di almeno il 20% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente . Nel caso di imprese iscritte dopo il 1 marzo 2019, è sufficiente non avere in visura, a partire dal 25 marzo 2020, un codice ateco rientrante nelle c.d. “attività essenziali”

I tre bandi che sostengono le spese in cinque ambiti sono aperti dal 15 ottobre alle 15:00 e sono così ripartiti:

  • 500.000 euro per interventi di digitalizzazione, sostenibilità ambientale delle attività economiche, internazionalizzazione;
  • 300.000 euro per favorire l’accesso al credito tramite i Confidi;
  • 100.000 euro per sostenere la ripartenza in sicurezza

Per digitalizzazione, sostenibilità ambientale ed internazionalizzazione si ammettono investimenti da fare o investimenti fatti a partire dal 1° settembre 2020. Se il progetto è ancora da realizzare ci sono 120 giorni di tempo dalla concessione per concluderlo. Il massimo erogabile è 5000,00 euro.

Per l’accesso al credito si considerano i finanziamenti, assisti da garanzia Confidi, ottenuti a partire dal 1° maggio. Sono ammesse le domande solo dopo l’erogazione del finanziamento. Il contributo camerale copre le spese di istruttoria. Il massimo erogabile è 500 euro.

Per la ripartenza si possono presentare le domande solo dopo aver sostenuto le spese. Non sono ammessi documenti di spesa con data antecedente al 1° marzo 2020. Il massimo erogabile è 500 euro.

Euromed International Trade monitora costantemente le opportunità di finanziamento agevolato ed a fondo perduto gestiti dalle autorità nazionali, regionali e delle Camere di Commercio, e fornisce supporto per redigere lo studio di fattibilità e presentare la domanda più adatta alle esigenze dell’impresa. Per richiedere maggiori informazioni compila il seguente form:

Ultime news

Le ZES e gli strumenti innovativi per la crescita dei territori

0
Obiettivo del governo è quello di agevolare gli investimenti nelle ZES non solo in termini di convenienza, ma anche in facilità e velocità delle procedure burocratiche.
ue_usa

Disputa Airbus-Boeing: UE e USA sospendono i dazi

0
L’Unione Europea e gli Stati Uniti hanno concordato di sospendere per un periodo di quattro mesi tutti i dazi sulle esportazioni legati alla disputa tra Airbus e Boeing.
ismea_agricoltura

Nuovi incentivi ISMEA per gli agricoltori del domani

0
Nell’ambito delle politiche di sviluppo del settore agricolo e agroalimentare, ISMEA concede agevolazioni.

Opportunità della green economy: il webinar di ANIMA

0
Sono 188 i Paesi del mondo, oltre all'Unione Europea, che hanno ratificato l'accordo di Parigi per combattere il riscaldamento globale. Il loro impegno è...

JTM: il programma di sostegno per la transizione green

0
Just Transition Mechanism (JTM) è uno strumento chiave per garantire che la transizione verso un'economia climaticamente neutra avvenga in modo equo e non lasci indietro nessuno.
spot_img

Economia

Le ZES e gli strumenti innovativi per la crescita dei territori

Obiettivo del governo è quello di agevolare gli investimenti nelle ZES non solo in termini di convenienza, ma anche in facilità e velocità delle procedure burocratiche.

Nuovi incentivi ISMEA per gli agricoltori del domani

Nell’ambito delle politiche di sviluppo del settore agricolo e agroalimentare, ISMEA concede agevolazioni.

JTM: il programma di sostegno per la transizione green

Just Transition Mechanism (JTM) è uno strumento chiave per garantire che la transizione verso un'economia climaticamente neutra avvenga in modo equo e non lasci indietro nessuno.

La certezza giuridica contro l’affermazione dell’italian sounding

La Giustizia dell'Unione Europea verso l'affermazione di una certezza giuridica contro la contraffazione dei prodotti di eccellenza.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img