20 C
Rome
martedì, Settembre 28, 2021
spot_imgspot_img

Catalogna: alleanza strategica con i “motori” economici UE

Opportunità di network con le imprese di Lombardia, Auvergne-Rhône-Alpes e Baden-Wurttemberg

-

- Advertisment -

Le regioni Catalogna, Auvergne-Rhône-Alpes, Baden-Wurttemberg e Lombardia hanno lanciato l’alleanza “Quattro Motori per l’Europa” con lo scopo di incoraggiare il commercio, gli investimenti e la cooperazione tecnologica tra le imprese delle quattro rispettive aree.

Come parte del Four Motors for Europe Business Passport, le aziende possono beneficiare gratuitamente di una serie di servizi nell’ambito del nuovo “business passport” europeo.

In concreto, questi servizi comprendono l’accesso rapido e privilegiato delle imprese ai canali di altre regioni per individuare partner tecnologici o commerciali, ottenere supporto e consulenza per internazionalizzare la propria attività, informarsi sulle opportunità commerciali (dati di mercato, eventi e fiere, ecc.), trovare fornitori e sviluppare la propria rete di contatti.

Questa iniziativa viene testata dalle quattro regioni come fase pilota durante il 2021, e ha già portato a diverse collaborazioni in termini di commercio, tecnologia e implementazione.

I Quattro Motori per l’Europa è un accordo di cooperazione firmato nel 1988 tra le regioni Auvergne-Rhône-Alpes (Francia), Baden-Wurttemberg (Germania), Catalogna (Spagna) e Lombardia (Italia).

Tutte e quattro le regioni vantano un grande potenziale in termini di performance economica e di ricerca. Insieme, queste aree comprendono 36 milioni di abitanti e rappresentano circa il 9% della produzione economica europea. Gli obiettivi della collaborazione sono principalmente legati all’economia e alla ricerca.

Per aderire al “Four Motors for Europe Business Passport” affidati al supporto del team di Euromed International Trade e Catalonia Trade & Investment.

spot_img
spot_imgspot_img
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
- Media partner -Media partner

Ultime news

DigiCirc: il bando per l’innovazione nell’economia circolare

0
È aperto un nuovo bando del progetto DigiCirc, finanziato dal programma Horizon 2020, che selezionerà almeno 15 consorzi di PMI e startup sviluppatrici di...

Grano duro: prezzi alle stelle dopo il caldo record

0
E' giunta al termine un'estate calda, anche sul fronte dei prezzi del grano duro, in quanto caratterizzata dal rischio costante di una fiammata dei...

Ismea diventa banca dell’agroalimentare

0
È stato lanciato in occasione del Macfrut di Rimini il nuovo strumento finanziario messo a punto dall'Ismea, l'istituto vigilato dal dicastero delle politiche agricole,...

Idrogeno verde: investimenti in Scandinavia, Cina e Australia

0
L'idrogeno verde continua a farsi strada, con notizie di progetti e investimenti massicci che arrivano un po' da tutto il mondo. Ecco alcune delle...

Formazione professionale e tecnologie 4.0: le nuove opportunità

Il tax credit per la formazione professionale è stato introdotto dal decreto Sostegni bis, convertito dalla legge e in vigore dal 25 luglio.
spot_img

Economia

DigiCirc: il bando per l’innovazione nell’economia circolare

È aperto un nuovo bando del progetto DigiCirc, finanziato dal programma Horizon 2020, che selezionerà almeno 15 consorzi di...

Grano duro: prezzi alle stelle dopo il caldo record

E' giunta al termine un'estate calda, anche sul fronte dei prezzi del grano duro, in quanto caratterizzata dal rischio...

Formazione professionale e tecnologie 4.0: le nuove opportunità

Il tax credit per la formazione professionale è stato introdotto dal decreto Sostegni bis, convertito dalla legge e in vigore dal 25 luglio.

Rinnovato il sostegno per le società cooperative

Il Governo italiano ha rinnovato di recente un apposito regime di aiuto finalizzato a promuovere la nascita e lo...
- Advertisement -spot_img