5.3 C
Rome
martedì, Gennaio 25, 2022
spot_imgspot_img

Camere di Commercio, “Bene la riduzione, ora nuove regole per eleggere i CDA”

-

- Advertisment -

Roma, 11 agosto 2017 – “Con la firma del decreto che razionalizza e rende più efficiente il sistema delle Camere di Commercio a conclusione di un percorso avviato ai sensi di quanto previsto dal decreto legislativo n. 219 del 2016, sicuramente un passo decisivo è stato fatto. Ora è giunto il momento di riformare le modalità di elezione dei Consigli di Amministrazione“, è quanto dichiara Sergio Passariello Presidente del movimento imprenditoriale Imprese del Sud.

“Non è possibile – continua Passariello – che i CDA degli enti camerali siano espressione della minoranza delle imprese iscritte, e che gli stessi siano decisi in base a spartizioni sindacali, ormai anacronistiche e non rispettose della vera rappresentanza datoriale”.

“Oggi la maggioranza delle imprese, degli artigiani e dei professionisti  iscritti al Registro Imprese – precisa Passariello – non aderisce a nessuna associazione di categoria, ma paga regolarmente i contributi camerali e riceve i servizi dalle CCIAA. E’ assurdo che a queste imprese sia negato il diritto di poter esprimere il proprio votoper la nomina dei CDA solo ed esclusivamente perché non aderenti ad alcuna associazione”.

“E’ necessario – conclude Passariello – rendere le procedure elettive dei consigli d’Amministrazione delle CCIAA, aperte a tutti gli iscritti, tramite un voto elettronico collegato alla posta certificata. In questo modo avremo amministratori più attenti agli interessi collettivi del sistema imprenditoriale”.

riproduzione riservata

[the_ad id=”2889″]

Ultime news

Istruzione: un passaporto per l’innovazione e il successo

0
Mentre la disoccupazione continua a seguire una curva ascendente, una grande maggioranza di aziende si lamenta della carenza di talenti, avendo difficoltà a trovare...

ASCAME e WestMED: alleanza per l’economia blu

ASCAME e WestMED hanno firmato un memorandum d'intesa con l'obiettivo di creare una collaborazione nella promozione dell'economia blu
tirocini

Uso distorto dei tirocini: la stretta del Governo

0
La Legge di Bilancio 2022 ha introdotto una stretta all'uso dei tirocini al posto delle regolari assunzioni nelle imprese italiane.

Competitività, digitalizzazione ed economia circolare: il bando per le Pmi del Veneto

0
Sostenere la competitività, la digitalizzazione e l'economia circolare: è l'obiettivo del nuovo bando della Regione Veneto per le Pmi.

Euromed presenta il “Voucher Internazionalizzazione”

0
Euromed International Trade presenta il nuovo Voucher Internazionalizzazione, rivolto a tutte le imprese che nel 2022 intendono avviare un percorso strutturato per entrare in...
spot_img

Economia

Competitività, digitalizzazione ed economia circolare: il bando per le Pmi del Veneto

Sostenere la competitività, la digitalizzazione e l'economia circolare: è l'obiettivo del nuovo bando della Regione Veneto per le Pmi.

Euromed presenta il “Voucher Internazionalizzazione”

Euromed International Trade presenta il nuovo Voucher Internazionalizzazione, rivolto a tutte le imprese che nel 2022 intendono avviare un...

Sustainability Partnerships: il bando per le Pmi

È aperto il bando “Sustainability Partnerships for SMEs adopting more sustainable practices”, promosso dall'Agenzia esecutiva del Consiglio europeo dell'innovazione...

Regione Umbria: pubblicato il bando Travel

E’ stato pubblicato nel BUR della Regione Umbria il bando TRAVEL, la nuova misura dedicata all’internazionalizzazione delle micro e...
- Advertisement -spot_img