22.4 C
Rome
lunedì, Luglio 4, 2022
spot_img

Camere di Commercio, “Bene la riduzione, ora nuove regole per eleggere i CDA”

-

- Advertisment -

Roma, 11 agosto 2017 – “Con la firma del decreto che razionalizza e rende più efficiente il sistema delle Camere di Commercio a conclusione di un percorso avviato ai sensi di quanto previsto dal decreto legislativo n. 219 del 2016, sicuramente un passo decisivo è stato fatto. Ora è giunto il momento di riformare le modalità di elezione dei Consigli di Amministrazione“, è quanto dichiara Sergio Passariello Presidente del movimento imprenditoriale Imprese del Sud.

“Non è possibile – continua Passariello – che i CDA degli enti camerali siano espressione della minoranza delle imprese iscritte, e che gli stessi siano decisi in base a spartizioni sindacali, ormai anacronistiche e non rispettose della vera rappresentanza datoriale”.

“Oggi la maggioranza delle imprese, degli artigiani e dei professionisti  iscritti al Registro Imprese – precisa Passariello – non aderisce a nessuna associazione di categoria, ma paga regolarmente i contributi camerali e riceve i servizi dalle CCIAA. E’ assurdo che a queste imprese sia negato il diritto di poter esprimere il proprio votoper la nomina dei CDA solo ed esclusivamente perché non aderenti ad alcuna associazione”.

“E’ necessario – conclude Passariello – rendere le procedure elettive dei consigli d’Amministrazione delle CCIAA, aperte a tutti gli iscritti, tramite un voto elettronico collegato alla posta certificata. In questo modo avremo amministratori più attenti agli interessi collettivi del sistema imprenditoriale”.

riproduzione riservata

[the_ad id=”2889″]

Ultime news

esportazione

Non imponibilità: i documenti per dimostrare l’esportazione

In tema di esportazioni al di fuori del territorio dell'UE, ai fini della fruizione del regime di non imponibilità, la destinazione dei beni all’esportazione...
turismo

Turismo, il bando RESETTING per Pmi digitali e sostenibili

Sul portale Funding&Tender opportunities è stato pubblicato il bando RESETTING, per il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo attraverso la digitalizzazione e l’innovazione. Il...
brevetti

Protezione brevetti: il 50% dei proventi resta all’inventore

Un intervento organico a tutela della proprietà industriale che punta a rafforzare la competitività tecnologica e digitale delle imprese e dei centri di ricerca nazionali...

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare le reti di imprese agricole...
imprese servizi

Cresce il fatturato delle imprese di servizi

Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
spot_img

Economia

Turismo, il bando RESETTING per Pmi digitali e sostenibili

Sul portale Funding&Tender opportunities è stato pubblicato il bando RESETTING, per il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo...

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare...

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...
- Advertisement -spot_img