19.5 C
Rome
sabato, Aprile 10, 2021
spot_imgspot_img

Beni immateriali non a bilancio: ok alla rivalutazione

Lo conferma l'Agenzia delle Entrate in risposta a un interpello

-

- Advertisment -spot_img

I beni immateriali potranno essere rivalutati anche se non sono mai stati iscritti in bilancio: lo conferma l’Agenzia delle Entrate, in risposta all’interpello 904-2406/2020 del 22/12/2020.

Questo intervento apre scenari interessanti, data la frequenza con cui le imprese risultano essere titolari di beni immateriali quali marchi, brevetti e know-how senza che i costi sostenuti per la loro realizzazione, il loro accrescimento e il relativo mantenimento siano stati mai capitalizzati.

Secondo l’Agenzia, invece, se il bene immateriale esiste ed è giuridicamente tutelato dovrebbe essere rivalutabile a prescindere da come i relativi costi sono stati contabilizzati.

In particolare, per quanto riguardo il know-how, per il quale la prova della tutela legale è più difficile da fornire, saranno avvantaggiate quelle imprese che hanno concluso un accordo di ruling con l’Agenzia al fine di agevolare questa tipologia di intangibile ai sensi del regime Patent Box. Essendo infatti la tutela giuridica il presupposto dell’agevolazione Patent Box, l’accordo raggiunto potrebbe essere utilizzato come “prova” di questa tutela.

Come riporta Italia Oggi, l’Agenzia delle Entrate si è espressa con questo parere nei confronti di una società titolare di un know-how aziendale giuridicamente tutelato, la quale aveva presentato un’istanza in quanto il bene immateriale non è mai iscritto in bilancio dal momento che i relativi costi sono stati sempre spesati a conto economico. La società ha dunque chiesto in merito alla possibilità di procedere comunque alla rivalutazione, trovando risposta affermativa.

La rivalutazione dei beni di un’impresa consiste nell’aumento del valore di componenti attivi del patrimonio rispetto a quanto venivano stimati nell’iscrizione originaria a bilancio al sussistere di particolari condizioni: l’estensione ai beni immateriali non iscritti a bilancio potrebbe portare a diverse imprese una boccata d’ossigeno in un momento difficile.

spot_imgspot_img
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img

Ultime news

Agribusiness in Marocco: il webinar gratuito

Euromed International Trade presenta Agribusiness in Marocco, il nuovo webinar online in programma Giovedì 15 Aprile 2021 alle 11.00.

Gabriele Menotti Lippolis è il nuovo Presidente di Confindustria Brindisi

Il nuovo presidente di Confindustria Brindisi Gabriele Menotti Lippolis eletto dall’Assemblea Generale, in votazione per il quadriennio 2021-2025.

Food e Beverage tra nuovi consumi e mercati internazionali

0
Food Dive ha sottolineato il trend in crescita dei prodotti salutistici con un focus particolare sui cibi che aiutano il sistema immunitario.

Il Regno Unito aumenta le imposte sulle società

0
Il Regno Unito ha diffuso un ampio pacchetto di riforme fiscali che includerà, tra l'altro, l'aumento dell'aliquota sulle imprese.

Criptovalute e tasse: gli obblighi di comunicazione DAC

0
Le criptovalute sono al centro del nuovo piano d’azione promosso dalla Commissione europea per aggiornare la direttiva in materia di cooperazione amministrativa (DAC)
spot_img

Economia

Food e Beverage tra nuovi consumi e mercati internazionali

Food Dive ha sottolineato il trend in crescita dei prodotti salutistici con un focus particolare sui cibi che aiutano il sistema immunitario.

Nuovi fondi per startup e PMI innovative

Nuovi fondi e finanziamenti per startup, imprese e PMI innovative con focus particolare sulle cosiddette tecnologie Deep Tech.

Le semplificazioni doganali per l’export italiano post Brexit

Le semplificazioni doganali costituiscono oggi un importante fattore di competitività per le aziende italiane interessate al Regno Unito.

Emergenza PMI italiane: società in perdita ma tassate

PMI Italiane tassate e in perdita. L'importanza di diversificare e proteggere il risparmio per gli imprenditori italiani.

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -spot_img