22 C
Rome
mercoledì, Settembre 22, 2021
spot_imgspot_img

Arriva l’anno bianco: professionisti esonerati dai contributi

L’obiettivo è ridurre le ripercussioni derivanti dall'emergenza Covid

-

- Advertisment -

Un decreto del Ministero del lavoro ha dato il via libera all’anno bianco per le partite Iva, che consiste nell’esonero contributivo per i professionisti stabilito con la legge di bilancio 2021, e che ha istituito un fondo dedicato alla misura, la cui dote finanziaria è stata poi portata a 2,5 milioni di euro dal decreto Sostegni 1.

L’esonero dei contributi è riconosciuto ai lavoratori autonomi e ai professionisti, anche iscritti a Casse di previdenza di categoria, nel caso di riduzione di fatturato o corrispettivi nel 2020 pari almeno al 33 per cento rispetto all’anno precedente, e a patto di nn superare i 50.000 euro di reddito per il 2019.

Sono esonerati dalla verifica dei requisiti relativi al calo di fatturato i titolari di partita IVA non attivi nel 2019, che quindi hanno avviato l’attività nel corso del 2020.

Tra i requisiti per beneficiare dell’esonero contributivo, il testo del decreto prevede la regolarità contributiva e, in merito all’importo riconosciuto, viene fissato a 3.000 euro il tetto massimo previsto per ciascun beneficiario.

Dopo la pubblicazione del testo del decreto attuativo, saranno l’INPS e le Casse private a dare il via alla fase di presentazione delle domande di accesso all’esonero contributivo.

Il decreto prevede che la domanda di esonero debba essere inviata entro le seguenti scadenze:

  • per gli iscritti INPS, entro il 31 luglio 2021;
  • per i professionisti con Cassa, entro il 31 ottobre 2021.

Per le domande di rimborso, qualora fosse già stata versata una quota dei contributi dovuti, ci sarà invece tempo fino al 30 novembre.

L’accesso all’esonero contributivo è in ogni caso subordinato al possesso della regolarità contributiva. L’accredito della contribuzione oggetto di esonero sulla posizione assicurativa del soggetto è subordinato all’integrale pagamento della quota di contributi obbligatori non oggetto di esonero.

L’obiettivo dell’anno bianco è ridurre le ripercussioni economiche derivanti dalla pandemia da COVID-19, per favorire la ripartenza delle attività maggiormente colpite dalle restrizioni imposte per il contenimento dei contagi.

spot_imgspot_img
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010. Nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa con approfondimenti, focus e attività di comunicazione.
- Media partner -Media partner

Ultime news

Rinnovato il sostegno per le società cooperative

0
Il Governo italiano ha rinnovato di recente un apposito regime di aiuto finalizzato a promuovere la nascita e lo sviluppo di società cooperative di piccola...

La Molisana raddoppia l’export in un anno

0
Numeri da record per La Molisana, uno tra i primi brand italiani della pasta, che lo scorso anno ha raddoppiato le proprie esportazioni. L'azienda...

L’industria automobilistica spinge l’economia sudafricana

0
L'industria automobilistica sudafricana supporta in modo significativo l'economia nazionale, contribuendo al 6,4% del PIL nazionale nel 2019 e dando lavoro a più di 120.000...

MSCA Doctoral: il bando per dottorati altamente qualificati

La Commissione europea ha pubblicato il bando relativo alle Azioni Marie Sklodowska-Curie Doctoral Networks, con un budget complessivo per il 2021 pari a 402...

Digital Riser 2021: l’Italia guida la rivoluzione digitale

0
L’Italia digitale è sempre più competitiva a livello mondiale: grazie agli investimenti e alle buone pratiche introdotte soprattutto nell’ultimo anno, ha scalato la classifica...
spot_img

Economia

Rinnovato il sostegno per le società cooperative

Il Governo italiano ha rinnovato di recente un apposito regime di aiuto finalizzato a promuovere la nascita e lo...

La Molisana raddoppia l’export in un anno

Numeri da record per La Molisana, uno tra i primi brand italiani della pasta, che lo scorso anno ha...

L’industria automobilistica spinge l’economia sudafricana

L'industria automobilistica sudafricana supporta in modo significativo l'economia nazionale, contribuendo al 6,4% del PIL nazionale nel 2019 e dando...

MSCA Doctoral: il bando per dottorati altamente qualificati

La Commissione europea ha pubblicato il bando relativo alle Azioni Marie Sklodowska-Curie Doctoral Networks, con un budget complessivo per...
- Advertisement -spot_img