26.8 C
Rome
martedì, Agosto 9, 2022
spot_img

Al via la semplificazione per le Imprese abruzzesi

-

- Advertisment -

Presto una legge per favorire la semplificazione amministrativa a favore delle imprese abruzzesi.

La Regione Abruzzo avvia il processo di semplificazione amministrativa finalizzato a rendere più agevole il dialogo con le imprese del territorio, facilitando l’avvio e la gestione delle nuove attività imprenditoriali. È stato infatti costituito il gruppo di lavoro che si occuperà di rendere concreti alcuni interventi a favore del sistema imprenditoriale a livello regionale convogliandoli in una legge ad hoc che vada oltre quanto offerto dal SUAP.

Secondo quanto emerso da un’indagine condotta sulle imprese locali, infatti, lo Sportello unico delle attività produttive non sembra soddisfare le esigenze degli imprenditori.

Legge per la semplificazione

Il Presidente della Giunta regionale, Luciano D’Alfonso, ha illustrato i contenuti della normativa in fase di studio:

«L’obiettivo è arrivare ad una nuova normativa regionale che, derogando alle modalità procedurali attualmente previste dalla legislazione regionale, consenta alle imprese abruzzesi operanti nel settore del commercio e del manifatturiero, di poter svolgere la propria attività mediante l’esibizione di una comunicazione attestante il possesso dei requisiti predefiniti e formalizzati in un apposito formulario da utilizzare per il procedimento amministrativo.»

Ultime news

blockchain IA

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere...
pagamenti fornitori

Nel 2021 lo Stato “risparmia” 5,2 miliardi non pagando i fornitori

Nel 2021 l’Amministrazione centrale dello Stato ha ricevuto dai propri fornitori 3.657.000 fatture per un importo complessivo pari a 18 miliardi di euro. Ne...
Crisi d'impresa - Imprese del Sud

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.
pnrr

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le batterie e rinnovabili, il Ministero...
incentivi

Incentivi alle imprese: cosa non funziona e il piano di riordino

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il testo di un disegno di legge delega collegato alla Legge di Bilancio, che ha...
spot_img

Economia

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di...

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le...

Biodiversa +: il bando per la tutela di biodiversità ed ecosistemi

In arrivo a settembre il secondo bando di Biodiversa +, la partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla diversità, la tutela degli...
- Advertisement -spot_img