8.6 C
Rome
martedì, Dicembre 6, 2022
spot_imgspot_img

Medaweek Barcelona 2021: un futuro in comune

La settimana dei leader economici del Mediterraneo torna in formato virtuale dal 17 al 19 Novembre

-

- Advertisment -

Medaweek Barcelona, la settimana dei leader economici del Mediterraneo, torna in presenza da Casa Llotja de Mar e online dal 17 al 19 Novembre 2021, con la partnership di Imprese del Sud e Malta Business. L’emergenza pandemica, dunque, non ferma nemmeno quest’anno un evento promosso da ASCAME, l’Associazione delle Camere di Commercio e dell’Industria del Mediterraneo, per sostenere i settori economici chiave e i valori culturali della macroarea geoeconomica del Mediterraneo allargato.

In linea con lo slogan scelto per questa edizione, “Un futuro in comune”, MedaWeek Barcelona 2021 ospiterà numerosi forum tematici e settoriali. A partire dal 9° Mediterranean Green & Renewable Energy Summit, pensato per sottolineare l’importanza di guidare le economie mediterranee verso un futuro più sostenibile. Si tornerà a dibattere anche sull’importanza dell’Africa per lo sviluppo della regione mediterranea, così come di settori chiave quali l’agricoltura e l’alimentazione, l’economia sociale, l’imprenditoria femminile, la sanità e la finanza islamica. Senza dimenticare i comparti più colpiti dall’emergenza coronavirus, come quello alberghiero, crocieristico e delle strutture ricettive.

La 15ª edizione della MedaWeek Barcelona, come negli anni precedenti, porterà al tavolo molti argomenti di tendenza e servirà come piattaforma ibrida imprenditoriale-economica del Mediterraneo per tutto il mondo.

L’edizione di quest’anno mira a coprire quattro obiettivi principali come asse centrale:

– Identificare soluzioni e tendenze concrete e innovative che daranno forma alla regione e aiuteranno il suo ecosistema economico verso il rilancio nello scenario post COVID-19
– Creare uno spazio comune e innovativo che servirà come asse fondamentale per lo sviluppo di nuove relazioni tra le due sponde del Mediterraneo
– Promuovere l’integrazione della regione per incrementare gli investimenti, le esportazioni, la creazione di posti di lavoro e di nuove imprese, la trasformazione e la sostenibilità, avendo come attori prioritari le donne e i giovani
– Costruire un futuro comune tra le due sponde, basato su nuove tecnologie, innovazione, trasformazione digitale, economia verde e blu, energie rinnovabili, salute, turismo e cibo sostenibile.

Una novità di Medaweek Barcelona 2021, infine, sarà rappresentata dai tavoli di discussione dedicati a settori che stanno diventando sempre più rilevanti per la ripresa dell’economia regionale, come lo sport o le industrie audiovisive e creative.

Per maggiori informazioni consulta il programma dell’evento tramite questo link e resta aggiornato con i report di Imprese del Sud.

Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

Parlamento tedesco vota per ratifica CETA

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.
Affidamenti diretti centrali commitenza imprese del sud

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma del dl 32/2019 che appariva...
Marchi collettivi made in italy imprese del sud

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 269 del 17/11/2022, ho...
Garante Privacy stop utilizzo dati massivi

Garante Privacy: Stop a uso massiccio dei dati fiscali

No del Garante privacy all’utilizzo massivo per le analisi del rischio di evasione per elevato rischio di utilizzo di dati non esatti.
Accordo ceta 36% aumento esportazioni imprese del sud

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero scambio tra Unione Europea e...
spot_img

Economia

Il parlamento tedesco ha votato per ratificare il CETA

La comunità del Ceta Business Network accoglie con favore la scelta del parlamento tedesco e chiede una maggiore diffusione dell'accordo tra le PMI.

Affidamenti diretti. Ridotto a 150 mila euro l’obbligo di gara

Il decreto legge aiuti quater, approvato nei giorni scorsi dal consiglio dei ministri, riduce l'ambito di attuazione della norma...

Incentivi per i marchi collettivi made in Italy

Con decreto del 3 ottobre 2022 il ministero delle imprese e del made in Italy, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale...

L’accordo CETA, contestato dall’Italia, aumenta le esportazioni del 36%

Nessuno dei governi italiani che si sono succeduti negli ultimi cinque anni ha ratificato il Ceta, l'accordo di libero...
- Advertisement -spot_img