33.1 C
Rome
giovedì, Luglio 29, 2021
spot_imgspot_img

Italia in Digitale: il nuovo investimento di Google in Italia

Prende il nome di "Italia in Digitale" il nuovo mega piano di investimenti di Google per la transizione digitale dell'Italia.

-

- Advertisment -

Prende il nome di “Italia in Digitale” il nuovo mega piano di investimenti di Google per la transizione digitale dell’Italia. Google investirà nei prossimi 5 anni 900 milioni di dollari nel nostro paese, attraverso due Google Cloud Region, in partnership con TIM, e una nuova iniziativa dedicata alle piccole e medie imprese. Con Italia in Digitale Google intende aiutare altre 700mila persone e piccole e medie imprese a digitalizzarsi, con l’obiettivo di portare il numero complessivo a oltre 1 milione per la fine del 2021. In concomitanza con l’annuncio del progetto, Google ha comunicato di fornire 1 milione di euro a Unioncamere per supportare nella trasformazione digitale le piccole e medie imprese italiane in difficoltà. Grazie a questo supporto, le Camere di Commercio offriranno formazione specifica e assistenza da parte di esperti a imprese e lavoratori, con particolare attenzione a quei settori maggiormente colpiti dal coronavirus, per aiutare le persone a mantenere il proprio lavoro o a trovarne uno nuovo. 

“Da molti anni Google è impegnata in Italia per diffondere le competenze digitali utili a trovare un lavoro o far crescere un’attività. Se queste competenze erano importanti prima della pandemia, ora sono diventate tanto più necessarie: per superare le sfide del presente la digitalizzazione è un elemento imprescindibile, per trovare nuove opportunità lavorative, per rilanciare un’impresa, e a vantaggio dell’intera società”, ha detto Fabio Vaccarono, managing director, Google Italy.

L’iniziativa si concretizzerà in una serie di momenti di formazione e assistenza, strumenti gratuiti e partnership a supporto delle imprese e delle persone in cerca di opportunità lavorative. Questo nuovo progetto per il Paese, sottolinea Google, trae forza dal successo delle precedenti iniziative frutto della partnership tra Unioncamere e Google come Crescere in Digitale, e Digital Training, che negli ultimi cinque anni hanno avviato 500.000 persone ad acquisire le competenze digitali necessarie per rilanciare un’attività o migliorare la propria carriera lavorativa. Il progetto, sviluppato da Unioncamere, andrà a integrare la già ampia gamma di progetti del sistema camerale a supporto della trasformazione digitale, in continuità con le attività fino a oggi realizzate in partnership con Google e ampliando le iniziative del Programma PID con contenuti specifici sul web per il business, l’e-commerce e l’export digitale.

Durante la pandemia, Google si è attivata per collaborare con i governi di tutto il mondo, compresa l’Italia, per affrontare la crisi. Grazie a una partnership con il Ministero della Salute, per esempio, è stato possibile fornire informazioni essenziali relative al coronavirus sul Motore di Ricerca, su Google Maps e su YouTube. Con il Ministero dell’Istruzione è stato invece accelerato il processo che ha permesso a milioni di studenti italiani e insegnanti di continuare gli insegnamenti con strumenti di didattica a distanza, mentre le scuole erano chiuse. Inoltre, Google ha distribuito crediti e soluzioni pubblicitarie alle piccole e medie imprese italiane, ad agenzie governative e ad associazioni no profit. Il calendario di eventi ed iniziative di Google sarà pubblicato sul sito ufficiale dell’iniziativa. Il website sarà arricchito anche con delle sezioni, gratuite, relative alla formazione e con approfondimenti sui nuovi strumenti per la digitalizzazione utili alle imprese e alle start-up.

Ultime news

Università di Cassino e MACTT insieme per una formazione a vocazione internazionale

0
L’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, in Italia, e la Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade (MACTT), istituto di Alta Formazione con...

ll rilancio della moda italiana e dell’abbigliamento per bambini

0
Secondo i dati ISTAT, con riferimento al solo segmento bebè, da gennaio a marzo 2021 l’export presenta un’inversione di tendenza, mostrando una timida variazione in aumento, pari al +0,7%.

Digital Innovation Days 2021: partecipa con Imprese del Sud

Il Digital Innovation Days, l’evento italiano più atteso del mondo digital, ritorna anche quest’anno con un’edizione innovativa e con la partnership di Imprese del...

Catalogna: alleanza strategica con i “motori” economici UE

0
Le regioni Catalogna, Auvergne-Rhône-Alpes, Baden-Wurttemberg e Lombardia hanno lanciato l'alleanza "Quattro Motori per l'Europa" con lo scopo di incoraggiare il commercio, gli investimenti e...
digital_business

Legge Sabatini: le novità del 2021 per le PMI

0
Il contributo verrà erogato dal MiSe in un'unica soluzione indipendentemente dall'importo del finanziamento deliberato e l'erogazione in un'unica soluzione avviene ad investimento ultimato.
spot_img

Economia

ll rilancio della moda italiana e dell’abbigliamento per bambini

Secondo i dati ISTAT, con riferimento al solo segmento bebè, da gennaio a marzo 2021 l’export presenta un’inversione di tendenza, mostrando una timida variazione in aumento, pari al +0,7%.

Catalogna: alleanza strategica con i “motori” economici UE

Le regioni Catalogna, Auvergne-Rhône-Alpes, Baden-Wurttemberg e Lombardia hanno lanciato l'alleanza "Quattro Motori per l'Europa" con lo scopo di incoraggiare...

Scambi e partenariato economico tra Ghana e Unione europea

La notizia della recente liberalizzazione per l'export europeo crea ulteriori aspettative di sviluppo economico e diversificazione commerciale, generando implementazione degli scambi sia per il Ghana che per la stessa Unione europea.

European Partnership on Innovative SMEs: il bando per le PMI innovative

E' stato pubblicato il bando European Partnership on Innovative SMEs (HORIZON-EIE-2021-INNOVSMES-01) del Programma di lavoro 2021-2022 European Innovation Ecosystems...
- Advertisement -spot_img