23.3 C
Rome
mercoledì, Settembre 28, 2022
spot_imgspot_img

Digital Wine Fair: gli imprenditori del vino incontrano i buyers mondiali

Un ricco programma di eventi si snoderà tra Milano e le metropoli di 7 Paesi chiave per l’export del vino, avvicinando operatori, buyers e il pubblico internazionale.

-

- Advertisment -

Da domani, 3 Ottobre, fino a domenica 11 Ottobre, è in programma a Milano il Digital Wine Fair, una piattaforma digitale che farà incontrare cantine, consorzi, aziende della filiera e operatori vitivinicoli con buyers profilati provenienti da tutto il mondo.

Con un ricco programma di Masterclass, Walk-Around tasting, ShowCooking e Wine Pairing, Forum e meeting B2B partendo dalle centinaia di location e luoghi della ristorazione, il palcoscenico internazionale del Digital Wine Fair è l’esempio di un appuntamento di settore da non perdere per avvicinarsi ai mercati internazionali, a maggior ragione per un prodotto dove il Made in Italy rappresenta un’assoluta eccellenza, nonché una garanzia di qualità.

Positivo, nonostante le difficoltà organizzative legate all’emergenza coronavirus e al lockdown, l’accelerazione impressa dagli organizzatori verso le attività virtuali, rese possibili grazie a una piattaforma digitale che sarà in grado di offrire un luogo ideale di visibilità e di incontro per aziende, operatori e buyers, incrementando le opportunità di networking ed espandendo i confini dell’evento fisico. Ferme restando quelle che saranno le opportunità di incontro fisico e degustazione, in piena sicurezza e in linea con le normative vigenti.

Digital Wine Fair apre l’edizione 2020 in una situazione molto incerta. Da una parte la vendemmia di settembre sta registrando dati molto positivi in termini di produzione, come già anticipato dai dati sulle previsioni vendemmiali pubblicati un mese fa da Imprese del Sud. D’altro canto, invece, l’emergenza ha frenato le vendite e l’export, generando in molti casi anche problemi di sovrapproduzione.

Le imprese vitivinicole italiane devono dunque ripartire da attività di internazionalizzazione e penetrazione nei mercati stranieri, anche attraverso eventi ad hoc, fiere e missioni all’estero.

Euromed International Trade accompagna le aziende nei mercati esteri con percorsi di accompagnamento strutturati che comprendono anche, in occasione di fiere ed eventi, una partecipazione mirata con obiettivi specifici e il necessario supporto. Per ottenere saperne di più contatta gli uffici di Euromed compilando il seguente form:

  • Contattaci per info

  • Ultime news

    nautica da diporto bonus sud

    Nautica da diporto, chiarimenti per il bonus SUD

    Pubblicati i chiarimenti per la nautica da diporto, da parte dell'Agenzia delle Entrate, per usufruire dell'agevolazione fiscale.
    Appalti aggregazione stazioni appaltanti

    Appalti, i comuni dovranno unirsi nelle aggiudicazioni

    Resteranno attive solo 12.000 tra stazioni appaltanti e centrali di committenza, per l'aggiudicazione degli appalti.
    Console generale d'Italia Luca Zelioli

    Canada. Insediato il nuovo Console Generale d’Italia

    Originario di Reggio Emilia, Luca Zelioli è il nuovo Console generale d'Italia che si è insediato a Toronto.

    L’Unione europea e le interferenze nel commercio internazionale

    Un nuovo strumento anti-coercizione dell'Europa per difendere il commercio internazionale dall'interferenza di stati esteri.
    Inail Costo del lavoro Aumento Luglio 2022

    INAIL. Il Governo aumenta i premi

    A partire da luglio 2022, i premi Inail sono diventati più cari per le Imprese. Stangata sul costo del lavoro da parte del Governo.
    spot_img

    Economia

    Appalti, i comuni dovranno unirsi nelle aggiudicazioni

    Resteranno attive solo 12.000 tra stazioni appaltanti e centrali di committenza, per l'aggiudicazione degli appalti.

    Canada. Insediato il nuovo Console Generale d’Italia

    Originario di Reggio Emilia, Luca Zelioli è il nuovo Console generale d'Italia che si è insediato a Toronto.

    L’Unione europea e le interferenze nel commercio internazionale

    Un nuovo strumento anti-coercizione dell'Europa per difendere il commercio internazionale dall'interferenza di stati esteri.

    Il CETA compie 5 anni: sempre più paesi verso la ratifica

    Oggi ricorre il quinto anniversario dell’entrata in vigore provvisoria dell’accordo economico e commerciale globale UE-Canada (CETA). L'accordo rimane un...
    - Advertisement -spot_img