26.8 C
Rome
martedì, Agosto 9, 2022
spot_img

Aiuti alle imprese: cosa possono fare gli enti locali

-

- Advertisment -

Il Decreto Legge del 19 maggio 2020, n. 34, cd. “Decreto Rilancio” (di seguito “Decreto Legge”), ha previsto una serie di agevolazioni, recepite dal Quadro Temporaneo in materia di aiuti di Stato adottato dalla Commissione Europea a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza del COVID-19, volte a garantire che le imprese dispongano di liquidità sufficiente e riescano a preservare la continuità dell’attività economica durante e dopo l’epidemia.

Nello specifico il Decreto Legge, con le previsioni di cui agli artt. 54-60, ha disposto che le Regioni, le Provincie autonome, anche promuovendo eventuali azioni di coordinamento in sede di Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, gli altri enti territoriali, le Camere di commercio possono adottare misure di:

– agevolazioni sotto forma di sovvenzioni dirette, anticipi rimborsabili o agevolazioni fiscali (art. 54);
– agevolazioni sotto forma di garanzie per i prestiti (art. 55);
– agevolazioni sotto forma di tassi di interesse agevolato per i prestiti (art.56);
– agevolazioni per la ricerca e lo sviluppo in materia di COVID 19 (art. 57);
– aiuti per investimenti in infrastrutture di prova e upscaling (art.58);
– aiuti per la produzione di medicinali (compresi i vaccini) e trattamenti contro il COVID 19 (art. 59);
– aiuti sotto forma di sovvenzioni per il pagamento dei salari dei dipendenti per evitare
licenziamenti connessi con la pandemia (art. 60).

Questo è un estratto dell’approfondimento pubblicato dallo studio legale Loconte&Partners. Per consultare il documento completo vai al seguente link:

Ultime news

blockchain IA

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di presentazione delle domande per richiedere...
pagamenti fornitori

Nel 2021 lo Stato “risparmia” 5,2 miliardi non pagando i fornitori

Nel 2021 l’Amministrazione centrale dello Stato ha ricevuto dai propri fornitori 3.657.000 fatture per un importo complessivo pari a 18 miliardi di euro. Ne...
Crisi d'impresa - Imprese del Sud

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.
pnrr

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le batterie e rinnovabili, il Ministero...
incentivi

Incentivi alle imprese: cosa non funziona e il piano di riordino

Il Consiglio dei ministri ha approvato in via definitiva il testo di un disegno di legge delega collegato alla Legge di Bilancio, che ha...
spot_img

Economia

Blockchain e intelligenza artificiale: da settembre gli incentivi

E’ stato pubblicato dal Ministero dello sviluppo economico il decreto che rende note le modalità e i termini di...

Allerta del fisco per la crisi d’impresa. In arrivo novità dal D.L. Concorrenza.

Previste nuove soglie per le segnalazioni della crisi d'impresa da parte di Agenzia delle Entrate. Il Governo tenta di arginare la protesta.

Gli obiettivi del PNRR per le imprese raggiunti nei primi 6 mesi

Con l’attuazione degli investimenti per gli IPCEI, Venture capital e i Contratti di sviluppo per le filiere produttive, le...

Biodiversa +: il bando per la tutela di biodiversità ed ecosistemi

In arrivo a settembre il secondo bando di Biodiversa +, la partnership europea co-finanziata per la ricerca sulla diversità, la tutela degli...
- Advertisement -spot_img