11 C
Roma
venerdì, 30 Ottobre 2020

Internazionalizzazione: il 50% dei finanziamenti è a fondo perduto

La nuova agevolazione è stata resa possibile dal via libera dalla Commissione Europea che estende temporalmente questo vantaggio fino alla fine del 2020, con un limite di 800 mila euro.

-

- Advertisment -

Ottime notizie arrivano dalla Commissione Europea in materia di internazionalizzazione: le imprese che richiederanno un finanziamento potranno avere la metà della somma richiesta a fondo perduto, senza obbligo di restituzione.

La nuova agevolazione è stata resa possibile dal via libera ottenuto di recente da Bruxelles che estende temporalmente questo vantaggio fino alla fine del 2020, con un limite di 800 mila euro complessivi di componente di aiuto.

La misura del fondo perduto al 50% è solo l’ultimo step di un progressivo potenziamento dello strumento pubblico Finanziamenti per l’internazionalizzazione che ha preso il via nel culmine della pandemia da Covid19 e che ha previsto un ampliamento senza precedenti degli strumenti di sostegno al mondo dell’impresa per l’apertura ai mercati internazionali, sia in termini di risorse, sia di raggio d’azione.

Attraverso l’introduzione di successivi interventi normativi mirati a risollevare la difficile congiuntura economica è stata quadruplicata la disponibilità del fondo pubblico (gestito dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale) attinge la liquidità per finanziare le aziende, è stato eliminato per il 2020 l’obbligo di presentare garanzie, sono stati innalzati gli importi massimi, è stata ampliata la gamma di spese finanziabili, è stata allargata la platea delle imprese che possono accedervi e – soprattutto – è stata estesa l’operatività dei finanziamenti anche a progetti di internazionalizzazione in Paesi dell’Unione Europea.

Le imprese impegnate nei mercati internazionali, o che aspirano ad entrarvi, potranno utilizzare queste risorse per usufruire di un’offerta completa di servizi integrati garantita da Euromed International Trade, che accompagnerà il cliente passo passo nella richiesta dei finanziamenti agevolati e attraverso l’individuazione delle aree e dei mercati esteri in cui operare, la definizione delle strategie d’ingresso e il coinvolgimento di tutta l’organizzazione aziendale nello svolgimento delle attività operative connesse all’internazionalizzazione.

Giovanni Guarise
Giovanni Guarise
Giornalista professionista dal 2010, nel corso degli anni da freelance ha dedicato particolare attenzione al mondo della Piccola e Media Impresa, realizzando approfondimenti e focus per diversi quotidiani, e collaborando nelle attività di comunicazione per un'associazione di categoria in Veneto
- Advertisement -

Ultime news

Campania e Puglia protagonisti nell’export dell’ortofrutta

0
Nel secondo trimestre 2020, mostrano una buona tenuta i distretti del Mezzogiorno che limitano le perdite di export sui mercati esteri al 5,7%.

Brexit, Regno Unito e le politiche comunitarie sull’Iva

0
Da gennaio 2021, il governo del Regno Unito introdurrà un nuovo modello per il trattamento, la gestione e i pagamenti dell'Iva.

Export, il traino per la ripresa dell’Italia

0
E' in corso fino al 30 ottobre il primo convegno virtuale e gratuito su Export e Internazionalizzazione

Gli osservatori sui trend di mercato nell’era del coronavirus

0
In tempi di grandi cambiamenti si guarda con attenzione alle evoluzioni nel comportamento di consumatori e cittadini

I nuovi bandi per le imprese della Regione Umbria

0
Misure ad hoc per startup, innovazione, ricerca e sviluppo

Economia

Campania e Puglia protagonisti nell’export dell’ortofrutta

Nel secondo trimestre 2020, mostrano una buona tenuta i distretti del Mezzogiorno che limitano le perdite di export sui mercati esteri al 5,7%.

Brexit, Regno Unito e le politiche comunitarie sull’Iva

Da gennaio 2021, il governo del Regno Unito introdurrà un nuovo modello per il trattamento, la gestione e i pagamenti dell'Iva.

Export, il traino per la ripresa dell’Italia

E' in corso fino al 30 ottobre il primo convegno virtuale e gratuito su Export e Internazionalizzazione

I nuovi bandi per le imprese della Regione Umbria

Misure ad hoc per startup, innovazione, ricerca e sviluppo

I nuovi bandi per le imprese della Regione Umbria

Misure ad hoc per startup, innovazione, ricerca e sviluppo

Nuove restrizioni: le attività economiche coinvolte

Un riepilogo delle misure che vanno a colpire le attività economiche

Speciale InternazionalizzazioneRELATED
Scopri la nostra guida

- Advertisement -