22.4 C
Rome
lunedì, Luglio 4, 2022
spot_img

eSSIF-Lab Second Business–oriented: il nuovo bando di Next Generation

-

- Advertisment -

Next Generation ha lanciato il nuovo bando eSSIF-Lab Second Business–oriented per soluzioni di Self-Sovereign Identity (SSI). La Self Sovereing Identity è un modello di identità digitale che restituisce all’utente che la crea il pieno controllo della sua identità e delle informazioni da condividere, ad esempio, con i fornitori di servizi che richiedono dati specifici come l’età, l’occupazione o il titolo di studio.

Questo modello si basa quindi sul paradigma dell’Identità Decentralizzata: per presentarsi verso l’esterno l’utente dispone di un’unica identità, a cui vengono associati una serie di attributi, detti “claim”, da altre entità, dette “issuer”, sempre verificabili dai “verifier”: l’università assocerà l’attributo “laurea” all’identità digitale del laureato, il quale potrà avere nel suo wallet anche l’attributo “residente a Milano” associatogli dal comune di Milano, e così via.

Ancora più interessanti, nel modello SSI, sono i risvolti dell’utilizzo della blockchain, che oltre a rendere ogni claim verificabile e immutabile, darebbe la possibilità al proprietario dell’identità di presentare e far verificare singolarmente i claim: per acquistare il biglietto di un treno usufruendo di uno sconto speciale riservato ai più giovani, ad esempio, grazie alla SSI potremo dichiarare le nostra età senza dover condividere con il fornitore anche il resto delle nostre informazioni, come accade quando viene richiesta l’esibizione di una carta di identità.

Le possibilità date dalla SSI sono molteplici, e il suo mercato è destinato a crescere esponenzialmente nei prossimi quattro anni.

Il bando sosterrà PMI e startup europee per lo sviluppo, l’implementazione e la dimostrazione di servizi SSI in settori quali Health tech, e-Government ed Educazione, o nell’area dell’Open Disruptive Innovation.

Le soluzioni proposte devono integrare componenti Open Source o applicazioni precedentemente supportare da eSSIF o da TNO-SSI-Service / Gateway. Inoltre, le soluzioni devono avere un Technology Readiness Level (TRL) da 6 a 8 e un Investment Readiness Level (IRL) da 5 a 7 e le applicazioni o i protocolli proposti devono rientrare nel concetto di SSI.

Il bando offre, per le soluzioni migliori che saranno presentate, fino a 106.000 euro di finanziamenti senza equity con supporto commerciale e tecnico garantito nel corso di un programma di accelerazione di 8 mesi, sviluppato in 3 fasi:

  • Fase 1: Hackathon + Proof of Concept (1 mese, fino a 15.000 euro).
  • Fase 2: Piena funzionalità (5 mesi, fino a 50.000 euro).
  • Fase 3: integrazione cliente/caso d’uso (2 mesi, fino a 41.000 euro).

Parteciperanno al programma 23 PMI o startup secondo un approccio competitivo: solo i migliori in ogni fase accederanno a quella successiva.

Le proposte possono essere presentate da singole PMI e startup e organizzazioni senza scopo di lucro, legalmente costituite in uno Stato membro dell’UE, nel Regno Unito o in un paese associato a H2020.

La scadenza per la presentazione delle candidature è il 7 luglio 2021.

Sei una startup o una PMI? Stai sviluppando una soluzione SSI e intendi accedere ai finanziamenti del bando eSSIF promosso da Next Generation? Affidati al supporto del team di Euromed International Trade!

spot_imgspot_img
Caterina Passariello
Caterina Passariello
Direttore della Mediterranean Academy of Culture, Technology and Trade di Malta. Consulente aziendale e project manager con specializzazione nei processi di internazionalizzazione delle aziende collabora con la rete Malta Business. Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, con una Tesi su come cambia il tracciamento della filiera con Blockchain, con particolare attenzione alla Filiera Agroalimentare. Interessato a internazionalizzazione, blockchain, dlt, smart contract.
Scopri l'offertaMedia partner

Ultime news

esportazione

Non imponibilità: i documenti per dimostrare l’esportazione

In tema di esportazioni al di fuori del territorio dell'UE, ai fini della fruizione del regime di non imponibilità, la destinazione dei beni all’esportazione...
turismo

Turismo, il bando RESETTING per Pmi digitali e sostenibili

Sul portale Funding&Tender opportunities è stato pubblicato il bando RESETTING, per il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo attraverso la digitalizzazione e l’innovazione. Il...
brevetti

Protezione brevetti: il 50% dei proventi resta all’inventore

Un intervento organico a tutela della proprietà industriale che punta a rafforzare la competitività tecnologica e digitale delle imprese e dei centri di ricerca nazionali...

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare le reti di imprese agricole...
imprese servizi

Cresce il fatturato delle imprese di servizi

Nel primo trimestre 2022 l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi cresce del 2,8% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un aumento, in...
spot_img

Economia

Turismo, il bando RESETTING per Pmi digitali e sostenibili

Sul portale Funding&Tender opportunities è stato pubblicato il bando RESETTING, per il rilancio del turismo sostenibile e intelligente europeo...

Nuovo bonus per le imprese agricole e agroalimentari

Pronte le regole per fruire del nuovo bonus previsto per il settore dell’agricoltura italiana, ilcredito d’imposta diretto a supportare...

C’è l’accordo: Germania verso la ratifica del CETA

I tre partiti della coalizione di governo in Germania si sono accordati giovedì scorso per ratificare l'accordo di libero...

Fondo Sviluppo e Coesione 2021-2027: le aree tematiche

La programmazione del ciclo 2021-2027 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione (leggi che cos'è) giunge in una...
- Advertisement -spot_img