Finanza Tecnologia

Innovazione: 4 milioni di euro alle PMI in Abruzzo

Dalla Regione Abruzzo arrivano nuovi fondi per favorire la nascita di 5 nuovi poli di innovazione, a beneficio delle imprese locali.

La Regione Abruzzo ha annunciato la prossima pubblicazione di un bando destinato alle imprese locali che investono nell’innovazione: saranno stanziati 4 milioni di euro per la costituzione di 5 nuovi poli di innovazione, che si aggiungeranno agli 8 già esistenti. Le risorse economiche provengono dai fondi Por Fers.

I cinque nuovi poli d’innovazione saranno realizzati a beneficio delle imprese attive nei settori chimico-farmaceutico, energetico, del mobile e dell’arredamento, più altri due comparti che saranno individuati sulla base delle proposte mese in campo dal sistema produttivo regionale.

Gli otto poli in via di costituzione riguardano invece in settore delle automotive, agroalimentare, Ict, edilizia, servizi avanzati, tessile e calzaturiero, turismo ed economia sociale.

Secondo l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Alfredo Castiglione, che ha annunciato il bando, la nascita dei nuovi poli è volta a favorire le opportunità di crescita e di business delle imprese locali.

«Tra breve altri due bandi comunitari Por Fers saranno approvati per sostenere i progetti di ricerca e servizi proposti dei costituendi cinque nuovi Poli. L’impegno che la Regione Abruzzo sta profondendo sui Poli di Innovazione, riconosciutoci anche a livello nazionale, visto che l’Abruzzo è tra le prime otto regioni italiane che più credono nelle forme aggregative, dimostra la nostra volontà di puntare alle sinergie che intendiamo volano per la crescita. L’innovazione rappresenta un elemento fondamentale per accettare le sfide del futuro con ottimismo e sufficiente spirito costruttivo.»

Le imprese potranno presentare le domande per ricevere i fondi entro 30 giorni dalla data di pubblicazione del bando sul Bura (bollettino ufficiale della Regione Abruzzo).

tratto da www.pmi.it

info autore

Amministratore

Lascia un commento