Campania Turismo

Giancarlo Elia Valori racconta Il Principe di Sansevero e la magia dell’Illuminismo

Dopo lo straordinario successo di pubblico riscosso alla 28ma edizione del Salone Internazionale del Libro di Torino, è stato presentato anche a Napoli, il suggestivo libro di Giancarlo Elia Valori, dal titolo «Raimondo di Sangro – Il Principe di Sansevero e la magia dell’Illuminismo». Al dibattito, organizzato nella storica cappella San Severo e moderato da Alessandro Cecchi Paone, hanno partecipato, insieme all’autore, Giuseppe d’Aquino di Caramanico, Oliviero Diliberto e Antonio Palma.
Quello di Valori (tra i principali manager italiani ed il solo ad essere stato insignito della Legion d’Onore, conferita dal presidente Mitterand come forma di massima riconoscenza per aver determinato la liberazione degli ostaggi francesi in Iran); è un libro stimolante su un personaggio poliedrico (esoterista, inventore, anatomista, militare, alchimista, massone, letterato e accademico) che molto ha contribuito all’affermazione della cultura e alla diffusione dei valori dell’Illuminismo. Personaggio attuale ancora oggi, anzi oggi più che mai, ricordato per il meraviglioso Museo, un gioiello artistico e simbolico nel cuore di Napoli, meraviglia dell’arte mondiale che raccoglie il Cristo Velato e le celeberrime macchine anatomiche cui si dedicò con sperimentazioni nei più disparati campi delle scienze e delle arti raggiungendo risultati davvero “prodigiosi” che nei secoli hanno alimentato miti e leggende.

info autore

Redazione

Lascia un commento